News
Conosciamo meglio il prossimo avversario degli amaranto: il Cuneo dell'ex Dell'Agnello
martedì 27 febbraio 2018 - 15:27
 

La prossima sfida di campionato vedrà il Livorno ospitare il Cuneo. L'Associazione Calcio Cuneo, è stata fondata nel 1905, ma la storia sportiva del club parte dal 1922, partendo dal campionato di Quarta Divisione. L'11 giugno 2011 si aggiudica uno storico scudetto della serie D. E' tornato nuovamente in serie C nella stagione 2016/17. L'azionista di riferimento è Marco Rosso. L'8 luglio 2008 inizia una nuova era per il Cuneo, con una nuova Proprietà e un nuovo Presidente che risponde al nome di Marco Rosso, trentacinquenne imprenditore di Tarantasca. Un passato da calciatore, è un imprenditore nel settore detergenti, prodotti per l'igiene, attrezzature e materiali per pulizie per industrie e imprese di serivizi con l'azienda di famiglia "La Casalinda". Le gare casalinghe del Cuneo si disputano allo stadio Comunale "Fratelli Paschiero" di Cuneo venne edificato nel 1935 con il nome "Stadio Littorio". Successivamente venne dedicato alla memoria dei fratelli Aldo e Riccardo Paschiero, calciatore cuneesi caduti in guerra. E' dotato di due tribune coperte, di una curva, di due tribune laterali e di quattro gradinate tutte in tubi innocenti. L'attuale capienza è di 3.000 spettatori a sedere. A guidare i biancorossi in panchina è William Viali. Nato a Vaprio D'Adda (Milano) il 16 novembre 1974. Ex difensore centrale ed ex capitano di Fiorentina e Lecce. Vanta ben 168 presenze in serie A con Lecce, Venezia, Perugia, Ancona, Fiorentina e Treviso e 104 presenze in serie B con Cesena, Lecce, Fiorentina e Treviso. Nel 1991 cresce calcisticamente nelle giovanili dell'Atalanta. Nella stagione 1993/94 la sua prima esperienza al Fiorenzuola in serie C1. In carriera ha indossato anche le casacche di Fiorenzuola, Ravenna, Monza, Ascoli e Cremonese in serie C1. Chiude la carriera di calciatore con i grigiorossi nella stagione 2009/10. William Viali ha iniziato la sua carriera di allenatore nella stagione 2010/11, guidando il Fiorenzuola in serie D. Il 1° gennaio 2012 diventa l'allenatore degli Allievi Nazionali del Parma. A fine stagione lascia l'incarico e il 3 settembre 2012 viene nominato allenatore della Lupa Piacenza (erede del Piacenza Football Club) che conduce alla vittoria del campionato di Eccellenza. Nel successivo campionato viene confermato con il Piacenza in serie D. Il 29 ottobre viene esonerato ma l'8 gennaio viene richiamato. Conclude il campionato al 3° posto. Nella stagione 2015/16 debutta in Lega Pro sulla panchina della Pro Piacenza. Al termine del campionato si classifica al 14° posto e conquista la salvezza ai playout nel doppio spareggio contro l'Albinoleffe. L'8 luglio 2016, diventa il nuovo allenatore del Sudtirol ma viene esonerato il 13 marzo 2017. Il 5 dicembre scorso diventa il nuovo allenatore del Cuneo. Dopo l'esonero di Gardano il club biancorosso ha affidato l'incarico di tecnico della prima squadra all'ex allenatore del Sudtirol. I piemontesi occupano la diciassettesima posizione in classifica con 20 punti. Il Cuneo in trasferta ha subite cinque sconfitte, tre i pareggi altrettante le vittorie lontano dal Piemonte. Nove le reti segnate, quindici quelle subite. Il capocannoniere della squadra è l'ex amaranto Simone Dell'Agnello (attualmente in prestito alla società piemontese) con 7 reti più due assist. Il calciatore più utilizzato con i suoi 1.980' è il portiere Stancampiano, sceso in campo in 22 occasioni. I biancorossi hanno cominciato la stagione con la difesa a quattro, ma da metà dicembre il tecnico Gardano aveva iniziato a schierare la squadra con il modulo 5-3-2. Il nuovo allenatore potrebbe optare ancora una volta utilizzando il 5-3-2. Tra i pali l'ex Carrarese Moschin protetto dalla linea difensiva Baschirotto, Boni, Conrotto, A. Cristini e Testoni. Le chiavi del centrocampo nelle mani di Gerbaudo, con gli interni Rosso e M. Cristini. Fase offensiva affidata all'ex amaranto Dell'Agnello e Zamparo. Da segnalare che saranno indisponibili i difensori Bertoldi, Lomolino e Quitadamo.

comments powered by Disqus

< lista completa
Speciale Amaranto
Dì la tua su ...
La Pagella di Carlo
 
SONDAGGIO
Breda uomo giusto ?
Si
No
Non so'
Se viene vuol dire che ci rinforziamo
Purtroppo vuol dire che Spinelli resta
Pensiamo a sostenere la squadra e basta
Se viene ci salviamo di sicuro..
Risultati

Classifica aggiornata al 18/12/2018

Palermo 30
Brescia 27
Lecce 26
Pescara 26
Hellas Verona 25
Cittadella 25
Benevento 22
Perugia 22
Spezia 21
Venezia 20
Ascoli 20
Salernitana 20
Cremonese 19
Cosenza 15
Carpi 13
Crotone 13
Foggia 12
Padova 11
Livorno 10

 

 

 


Sito ad aggiornamento aperiodico gestito da Raimondo Bongini - © 2013 illivornese.it all rights reserved. Web design by Esse-I Soluzioni Informatiche
Tutti i marchi ed immagini pubblicati sono proprietà dei rispettivi titolari e vengono utilizzati senza fine di lucro