Speciale Amaranto
Di tutto...di più...l'Arezzo di Cellini, Cutolo e Abbruscato
martedì 20 febbraio 2018 - 22:03
 

Arezzo Unione Sportiva s.r.l. (2010)

La storia del pallone ad Arezzo inizia nel lontano 1917. Durante il Ventennio Fascista la squadra partecipa ai campionati di seconda e terza categoria. Nel 1925/26 vince il suo primo torneo dalla 4.a alla 3.a serie. Nel 1938/39 gioca per la prima volta il campionato di serie C. Nel maggio 1966 arriva la prima promozione in serie B. Nella primavera dell'81 l'Arezzo vince il primo trofeo, la Coppa Italia di serie C contro la Ternana. Il 17 aprile 1993 l'Arezzo fallisce. La squadra aretina si iscrive al Campionato Nazionale Dilettanti. In panchina arriva l'ex tecnico del Livorno Serse Cosmi e l'Arezzo vola in serie C2 (1995/96). Nel 2004 l'Arezzo conquista contro il Catanzaro la Supercoppa di Lega di serie C1. Nella stagione 2014/15, dopo quattro tornei in serie D, viene ripescato in Lega Pro.

Presidente: Marco Matteoni è il nuovo presidente dell'Arezzo, imprenditore edile, è il presidente di Edilizia Confartigianato Imprese Roma. Guida anche la Matteoni Group (una holding) e altre aziende. Oltre all'edilizia spazia in altri settori: benessere, la comunicazione, lo smaltimento rifiuti, il catering e i ristoranti. E' anche l'editore del Giornale d'Italia, fondato e diretto da Francesco Storace, attuale presidente nazionale del Movimento Nazionale per la Sovranità. E' anche proprietario di Italian Television network che trasmette su 140 canali televisivi. nel calcio è presidente onorario e sponsor dell'Asd Olimpus Roma, una società di calcio a 5

Consiglieri: Roberto Cucciniello, Salvatore Graf, Giorgio Pasquini

Direttore generale: Andrea Riccioli

Segretario generale: Gianluca Zinci

Ufficio stampa e comunicazione: Luigi Alberto Dini

Direttore marketing: Elisa Dalla Noce

Fotografo ufficiale: Giulio Cirinei

Segreteria organizzativa e biglietteria: Elisa Panichi

Responsabile sicurezza: Mauro Innocenti

Sicurezza impianto stadio: Fabio Caoci

Organizzazione eventi: Pietro Fazzuoli

Commerciale: Alessandra Severi

Social media marketing: Andrea Coscetti

Referente amaranto store: Samuele Dini

Area informatica: Marco Frascogna

Slo: Roberto Cuniello

Team manager: Federico Biagiotti

Accopagnatore ufficiale: Marco Capaccioli

Allenatore: Massimo Pavanel è originario di Portogruaro, classe 1967. Ha iniziato a muovere i primi passi da tecnico nella Sanvitese nel 2004/05, Itala San Marco, Monfalcone, Pordenone, gli Allievi Nazionali della Triestina e poi la prima squadra alabardata prima di arrivare a Verona. E' arrivato al Verona nel gennaio del 2013, sostituendo Roberto Lorenzini. Il tecnico Pavanel, oltre agli ottimi risultati nel campionato Primavera, sfiorò una storica vittoria alla Coppa Carnevale a Viareggio nel 2015, quando perse la finale contro l'Inter. Inoltre ha portato la Primavera dell'Hellas Verona al traguardo storico dei playoff. Quindi raggiunge un prestitgioso traguardo superando il Master Uefa Pro col punteggio di 105/110 presentando come tesi "la variabilità dei punti di riferimento: le rotazioni". Il modulo preferito da Pavanel è il 4-3-3 che all'occorrenza può tramutarsi in un 4-1-3-2 basato su possesso palla, velocità e verticalizzazioni.

Allenatore in seconda: Elvis Abbruscato

Collaboratore tecnico: Andrea Sussi

Preparatore atletico: Marco Montini

Preparatore portieri: Cristian Tosti

Medici: dott. Egidio Giusti, dott. Pier Antonio Bacci, dott. Andrea Bonacci, dott. Claudio Catalani

Fisioterapisti: Paolo Mencaroni, Gabriele Caneschi

Massaggiatore: Giulio Caraffini

Osteopata: Andrea Mencarini

Magazzinieri: Giovanni Sarrini, Alessandro Scolari, Ottorina Gallorini

Responsabile Settore Giovanile: Banchetti Remo

Responsabile scouting e logistica: Tuzzi Andrea

Allenatore Berretti: Bernini Andrea

Campo: stadio "Comunale Città di Arezzo". Capienza 13.128

Colori: maglia amaranto, calzoncini neri, calzettoni amaranto

Sponsor: Euronics

Sponsor tecnico: Macron

Palmares: 1 Coppa Italia di serie C (1980/81), 1 Supercoppa di Lega di serie C (2003/04)

Gli ex amaranto: Marco Cellini giunse a Livorno nella stagione 2016/17 dalla Spal, totalizzando, prima dell'infortunio, 19 presenze in campionato e realizzando ben 11 reti. Un altro ex importante è sicuramente Aniello Cutolo. A Livorno ha vissuto una breve esperienza: nella stagione 2014/15, realizzò ben sei gol in 21 presenze ma durante il mercato di gennaio lasciò gli amaranto (era di proprietà del Pescara). Infine l'ex turno è anche Elvis Abbruscato, attualmente allenatore in seconda degli aretini. Nell'estate 2000, appena 19enne, fu girato in prestito dal Verona al Livorno. L'esperienza in casacca amaranto si conclude con 12 presenze e un gol.

Precedenti a Livorno: partite disputate 23 (4 in serie B, 8 in C1, 1 in C2, 10 in C); vittorie Livorno 11 (ultima stagione 2001-02, 2-0), pareggi 9 (ultimo stagione 2016-17, 1-1), vittorie Arezzo 3 (ultima stagione 1975-76, 0-1)

Precedenti ad Arezzo: partite disputate 22 (4 in serie B, 8 in C1, 1 in C2, 9 in C); vittorie Arezzo 13 (ultima stagione 2016-17, 1-0), pareggi 6 (ultimo stagione 1981-82, 1-1), vittorie Livorno 2 (ultima stagione 2001-02, 0-1)

Classifica: 9° posto con 27 punti (-2 punti di penalizzazione)

Capocannoniere: Davide Moscardelli, classe 1980, ruolo attaccante con 10 reti

Arezzo in casa: 4 vittorie (2-1 Pontedera, 2-0 Cuneo, 1-0 Prato, 4-2 Giana Erminio), 3 pareggi (1-1 Viterbese, 1-1 Pro Piacenza, 1-1 Carrarese), 4 sconfitte (2-3 Arzachena, 1-2 Pistoiese, 0-1 Lucchese, 0-1 Olbia). Reti fatte Arezzo 15, subite 13

Diffidati: Corradi, De Feudis, Rinaldi

Indisponibili: Cenetti, Lulli

Squalificati: nessuno

Probabile formazione (4-3-3): Ferrari, Luciani, Varga, Muscat, Sabatino, Corradi, De Feudis, Foglia, Di Nardo, Moscardelli, Cutolo.

Prima squadra

Portieri: Ferrari 1996, Perisan 1997, Ubirti 2001.

Difensori: Belvisi 1997, Ferrario 1985, Franchetti 1996, Luciani 1990, Muscat 1993, Ravanelli 1999, Sabatino 1988, Semprini 1998, Talarico 1997, Varga 1996.

Centrocampisti: Benucci 1998, Cenetti 1989, Corradi 1990, Criscuolo 1997, De Feudis 1983, Foglia 1989, Mazzarani 1986, Yebli 1997.

Attaccanti: Campagna 1994, Cellini 1981, Cutolo 1983, Di Nardo 1998, D'Ursi 1995, Gerardini 2000, Moscardelli 1980, Quero 1998, Regolanti 1994.

Movimenti di mercato

Arrivi: Mazzarani 1986 centrocampista dalla Lupa Roma (definitivo), Perisan 1997 portiere dalla Triestina (prestito/Udinese), Belvisi 1997 difensore dal Latina (definitivo), Campagna 1994 attaccante dal Catanzaro (definitivo), Regolanti 1994 attaccante dalla Paganese (definitivo), Semprini 1998 difensore dal Brescia (prestito).

Partenze: Borra 1995 portiere alla Virtus Entella (fine prestito), Disanto 1994 attaccante alla Sangiovannese (definitivo).

Precedenti in campionato dalla stagione 1959-60

1959-60 serie C/B 08/11/1959 Ar.-Liv. 2-2 (6' Barbana A, 28' Raffin L, 45' Gratton L, 66' Bonizzoni A) Galatolo di Santa Margherita Ligure / 27/03/1960 Liv.-Ar. 1-3 (21' Bernardis L, 37' Danova A, 41' Tassinari A, 53' Tassinari A) Grondona di Genova

1960-61 serie C/B 22/01/1961 Ar.-Liv. 0-2 (37' Morelli, 74' Baldi) Sabatella di Potenza / 04/06/1961 Liv.-Ar. 2-1 (71' Mazzucchi L, 83' Gratton L, 87' Beretta rig. A) Recanati di Roma

1961-62 serie C/B 14/01/1962 Ar.-Liv. 3-1 (51' Teneggi L, 56' Cavazzoni A, 72' Magherini A, 81' Cavazzoni A) Gonnella di Asti / 27/05/1962 Liv.-Ar. 2-4 (21' Tellini A, 25' Meroi A, 30' Cavazzoni A 48' Ribechini L, 55' Meroi A, 77' Baldi L) Cruciani di Terni

1962-63 serie C/B 30/09/1962 Ar.-Liv. 1-0 (56' Beretta rig.) Minghetti di Roma / 27/01/1963 Liv.-Ar. 2-0 (62' Mattioli, 74' Colombo) Bigi di Padova 1963-64 serie C/B 05/01/1964 Liv.-Ar. 1-0 (9' Mascalaito) Cantalupo di San Donà di Piave / 17/05/1964 Ar.-Liv. 0-0 Camozzi di Porto d'Ascoli

1966-67 serie B 25/09/1966 Ar.-Liv. 1-1 (30' Benvenuto A, 34' Giampaglia L) Pieroni di Roma / 19/02/1967 Liv.-Ar. 2-1 (47' Garzelli L, 54' Zanetti A, 55' Garzelli L) Torelli di Milano

1969-70 serie B 21/09/1969 Liv.-Ar. 0-0 Motta di Monza / 08/02/1970 Ar.-Liv. 1-1 (39' Bertarelli A, 72' Fava rig. L) Branzoni di Pavia

1970-71 serie B 22/11/1970 Ar.-Liv. 2-1 (60' Cominato A, 67' Baiardo rig. L, 86' Vezzoso A) Beretta di Milano / 11/04/1971 Liv.-Ar. 1-0 (21' Zani) Bianchi di Firenze

1971-72 serie B 17/10/1971 Liv.-Ar. 1-0 (27' Achilli rig.) Trono di Torino / 05/03/1972 Ar.-Liv. 1-0 (20' Camozzi) Angonese di Mestre

1975-76 serie C/B 21/12/1975 Liv.-Ar. 0-1 (83' Tombolato) Artico di Padova / 09/05/1976 Ar.-Liv. 1-0 (39' Novelli) Tempio di Catania

1976-77 serie C/B 14/11/1976 Ar.-Liv. 2-0 (7' Battiston, 57' Novelli) Lanzafame di Taranto / 03/04/1977 Liv.-Ar. 0-0 Altobelli di Roma

1977-78 serie C/B 09/10/1977 Ar.-Liv. 2-0 (39' Pasquali rig., 70' Tombolati) Garzi di Palermo / 26/02/1979 Liv.-Ar. 1-1 (37' Mondello L, 55' Tombolato A) Ponzano di Alessandria

1978-79 serie C1/B 10/12/1978 Ar.-Liv. 1-1 (69' Rambotti A, 76' Petrangeli L) Falzier di Treviso / 29/04/1979 Liv.-Ar. 1-0 (67' Barducci) Stillaci di Torino

1979-80 serie C1/B 16/12/1979 Liv.-Ar. 0-0 Angelelli di Terni / 27/04/1980 Ar.-Liv. 1-0 (9' Michesi) Rufo di Roma

1980-81 serie C1/B 23/11/1980 Liv.-Ar. 2-0 (51' Savoldi, 76' Toscano) Greco di Lecce / 05/04/1981 Ar.-Liv. 2-1 (2' Neri A, 11' Neri A, 31' Zandonà aut. L)

1981-82 serie C1/B 25/10/1981 Liv.-Ar. 2-2 (2' Grossi L, 46' Gritti A, 69' Favarin L, 88' Vittiglio A) Aguizzato di Verona / 28/02/1982 Ar.-Liv. 1-1 (22' Gritti A, 59' Rossi L) Damiani di Ascoli

1988-89 serie C1/A 09/10/1988 Ar.-P.Liv. 1-0 (Risetti di Voghera / 19/02/1989 P.Liv.-Ar. 1-1 (36' Mazzucato L, 48' Di Nicola A) Fiori di Ravenna

1996-97 serie C2/B 12/01/1997 Liv.-Ar. 1-0 (43' Cordone) Cavuoti di Vasto / 18/05/1997 Ar.-Liv. 1-0 (68' Scichilone) Ferarini di Parma

1998-99 serie C1/A 15/11/1998 Liv.-Ar. 1-1 (57' Giacobbo A, 80' Geraldi L) Ciulli di Roma / 28/03/1999 Ar.-Liv. 4-3 (42' Stancanelli L, 47' Massara A, 60' Recchi A, 64' Zampagna A, 72' Manfreda L, 84' Rinino A, 92' Manfreda L) Papini di Perugia

2000-01 serie C1/A 05/11/2000 Ar.-Liv. 2-1 (39' Abbruscato L, 47' Benfari A, 52' Ricchiuti A) Palanca di Roma / 18/03/2001 Liv.-Ar. 5-3 (8' Geraldi L, 14' Ricchiuti A, 40' Stefani L, 45' I. Protti L, 55' Frick rig. A, 59' Frick A, 90' Scichilone L, 92' Scichilone) Ponzalli di Firenze

2001-02 serie C1/A 15/09/2001 Ar.-Liv. 0-1 (65' Saverino) Giannoccaro di Lecce / 21/01/2002 Liv.-Ar. 2-0 (46' Serafini, 87' I. Protti) Carlucci di Molfetta

2016/17 serie C/A Liv.-Ar. 1-1 (58' Dell'Agnello L, 63' Yamga A) Pillitteri di Palermo / 11/03/2017 Ar.-Liv. 1-0 (42' Moscardelli) Valiante di Salerno

2017-18 serie C 08/10/2017 Liv.-Ar. 1-1 (13' Maiorino L, 66' D'Ursi A) Dionisi dell'Aquila

Partite disputate: 45. Vittorie Livorno 13, pareggi 15, vittorie Arezzo 17. Reti fatte Livorno 46, subite 49.

A Livorno: 23. Vittorie Livorno 11, pareggi 9, vittorie Arezzo 3. Reti fatte Livorno 30, subite 20.

Ad Arezzo: 22. Vittorie Arezzo 14, pareggi 6, vittorie Livorno 2. Reti fatte Arezzo 30, subite 16.

Marcatori del Livorno: 2 reti Gratton, Garzelli, Manfreda, Geraldi, Scichilone, I. Protti; 1 rete Raffin, Bernardis, Morelli, Baldi, Mazzucchi, Teneggi, Ribechini, Baldi, Mattioli, Colombo, Mascalaito, Giampaglia, Fava, Baiardo, Zani, Achilli, Mondello, Petrangeli, Barducci, Savoldi, Toscano, Grossi, Favarin, Rossi, Mazzucato, Cordone, Stancanelli, Abbruscato, Stefani, Saverino, Serafini, Dell'Agnello, Maiorino. Più un'autorete: Zandonà.

Playoff 2000-01 serie C1/A semifinali andata 27 maggio 2001 Arezzo-Livorno 1-3 (8' Alessi A, 14' Frick rig. A, 19' I. Protti rig. L, 28' I. Protti L) Cuttica di Alessandria / ritorno 3 giugno 2001 Livorno-Arezzo 2-0 (37' Doga, 41' Lorenzini rig.) Carlucci di Molfetta (il Livorno passa in finale)

Coppa Italia

1969-70 03/09/1969 girone 1 2.a giornata Livorno-Arezzo 0-0 Moretto di San Donà di Piave (Livorno eliminato)

1971-72 05/09/1971 girone 7 2.a giornata Arezzo-Livorno 0-0 Moretto di San Donà di Piave (Livorno eliminato)

1989-90 serie C 10/09/1989 girone G 7.a giornata Arezzo-Pro Livorno 1-0 (38' Tovalieri) Rossignoli di Firenze (Livorno eliminato)

2001-02 serie C ottavi di finale andata 14/11/2001 Livorno-Arezzo 2-0 (4' Alteri rig., 87' Scichilone) Ioseffi di Siena / ritorno 05/12/2001 Arezzo-Livorno 1-1 (59' Saverino L, 70' Buzzi A) Ciancaleoni di Foligno (Livorno passa ai quarti di finale)

2017-18 serie C sedicesimi di finale 29/11/2017 Livorno-Arezzo 2-1 (5' Sabatino A, 44' Maiorino L, 85' Montini L) Meocci di Siena (il Livorno passa agli ottavi di finale)

comments powered by Disqus

< lista completa
Speciale Amaranto
Dì la tua su ...
La Pagella di Carlo
 
SONDAGGIO
Breda uomo giusto ?
Si
No
Non so'
Se viene vuol dire che ci rinforziamo
Purtroppo vuol dire che Spinelli resta
Pensiamo a sostenere la squadra e basta
Se viene ci salviamo di sicuro..
Risultati

Classifica aggiornata al 18/12/2018

Palermo 30
Brescia 27
Lecce 26
Pescara 26
Hellas Verona 25
Cittadella 25
Benevento 22
Perugia 22
Spezia 21
Venezia 20
Ascoli 20
Salernitana 20
Cremonese 19
Cosenza 15
Carpi 13
Crotone 13
Foggia 12
Padova 11
Livorno 10

 

 

 


Sito ad aggiornamento aperiodico gestito da Raimondo Bongini - © 2013 illivornese.it all rights reserved. Web design by Esse-I Soluzioni Informatiche
Tutti i marchi ed immagini pubblicati sono proprietà dei rispettivi titolari e vengono utilizzati senza fine di lucro