Il Commento
Pisa-Livorno, conosciamo meglio i prossimi avversari degli amaranto
mercoledý 22 novembre 2017 - 21:32
 

Il Pisa Calcio è una società storica che prende il via nel 1909 assumendo il nome di Pisa Sporting Club. La storia dei nerazzurri ha come teatro principale la serie B, categoria che registra 34 apparizioni, la prima delle quali nel 1926/27. La prima promozione in serie A arriva al termine della stagione 1967/68 sotto la guida del tecnico Renato Lucchi, spinto dalle reti di Gianpaolo Piaceri. La svolta avviene nel 1978 con l'avvento alla presidenza di Romeo Anconetani. Nella stagione 1981/82, con Aldo Agroppi in panchina, il Pisa riconquista la serie A. Sono sette le stagioni che i nerazzurri disputano in serie A fra il 1982 e il 1991, prima del declino che porterà la società due volte al fallimento: 1994 e 2009. Il 23 luglio 2009 nasce una nuova società, l'AC Pisa 1909, acquistata dal gruppo Battini-Aringhieri-Camilli. La squadra con largo anticipo ritorna nel calcio professionistico e il 4 agosto 2010 viene ripescata in Prima Divisione. Nel 2016 la società centra il ritorno in serie B. A fine anno viene acquistata dalla Ma.Gi.Co. Pisa. La società nerazzurra ha vinto anche due Coppe Mitropa (1985/86 e 1987/88) e una Coppa Italia di serie C (1999/00). Il nuovo presidente del club è Giuseppe Corrado, piemontese di origine, ha creato nel 2016 la società Ma.gi.co. per acquistare il Pisa Calcio. La società è affiancata anche da Viris Spa e Unigasket Spa. Ha lavorato per 17 anni alla Barilla, diventando il direttore generale di Mulino Bianco e ad di Barilla Diversificazioni. Nel 2009 il passaggio a Medusa, dove tra la fusione tra Medusa Multicinema e i cinema Warner, nasce The Space Cinema. I ragazzi di mister Pazienza, dopo un inizio non facile sfociato nell'esonero dell'ex tecnico del Livorno, Carmine Gautieri, con 28 punti, frutto di 7 vittorie, altrettanti pareggi ed una sola sconfitta sono in seconda posizione in classifica a otto lunghezze dal Livorno. In casa, il Pisa ha ottenuto tre vittorie e quattro pari mentre lontano dal suo campo, sono arrivati 4 successi tre pareggi e una sconfitta. Fino a questo momento sono 18 le rete messe a segno dai nerazzurri, 8 quelle subite. I migliori marcatori della squadra sono il difensore Mannini e l'attaccante Eusepi con all'attivo quattro reti. L'allenatore pugliese dovrebbe riproporre il 4-4-2 visto fino ad ora: Petkovic in porta, linea difensiva con Birindelli nel ruolo di terzino destro e Filippini a sinistra, la coppia Lisuzzo-Ingrosso al centro. A centrocampo Gucher e Maltese dovrebbero agire da centrali con Mannini e Di Quinzio estreni. In attacco Eusepi e Masucci.

comments powered by Disqus

< lista completa
Speciale Amaranto
Dì la tua su ...
La Pagella di Carlo
 
SONDAGGIO
Confermeresti Sottil per B ?
Si
No
Non so'
Cerchiamo un' alternativa..
Breda mi piace..
Piu' Importante rifondare la squadra
Normale che il mister chieda un biennale + ricco
Risultati

Classifica aggiornata al 20/5/2018

Cremonese 0
Venezia 0
Spezia 0
Foggia 0
Hellas Verona 0
Bari 0
Pescara 0
Avellino 0
Brescia 0
Benevento 0
Cesena 0
Entella 0
Livorno 0
Ascoli 0
Crotone 0
Palermo 0
Salernitana 0
Frosinone 0
Carpi 0

 

 

 


Sito ad aggiornamento aperiodico gestito da Raimondo Bongini - © 2013 illivornese.it all rights reserved. Web design by Esse-I Soluzioni Informatiche
Tutti i marchi ed immagini pubblicati sono proprietà dei rispettivi titolari e vengono utilizzati senza fine di lucro