Speciale Amaranto
Conosciamo i nostri avversari: la Giana Erminio di mister Albč
martedě 17 ottobre 2017 - 14:43
 

Associazione Sportiva Giana Erminio s.r.l. (1909)

La prima squadra fu fondata a Gorgonzola nel 1909 con il nome di "Unione Sportiva Argentia", giocando nei tornei minori della Lombardia. Nel 1932 adottò la denominazione di G.S. Erminio Giana. Cambierà nel 1947 in A.S. Erminio Giana. Quest'ultimo fu sottotenente alpino del Battaglione "Aosta", caduto all'età di diciannove anni sulle trincee del Monte Zugna durante la prima Guerra Mondiale. La storia calcistica della Giana è fatta di soli campionati regionali. Nella loro storia i biancoazzurri hanno disputato perlopiù la Promozione lombarda. Negli anni Duemila l'altalena tra Eccellenza e Promozione. Tre promozioni consecutive per la terza squadra di Milano, portano la Giana Erminio, nella stagione 2014/15, nel calcio professionistico, in Lega Pro Unica.

Presidente: Oreste Bamonte

Vicepresidenti: Luigi Bamonte

Consiglieri: Rita Bamonte, Angelo Colombo

Sindaco unico: dott. Nicola Papasodero

Responsabile della gestione: Angelo Colombo

Segretario genarale: Pierangelo Manzi

Team manager: Giorgio Domaneschi

Dirigente responsabile terna arbitrale: Fabio Della Corna

Delegato alla sicurezza: Paolo Facchetti

Responsabile rapporti con la tifoseria: Matteo Motta

Responsabile gestione stadio: arch. Graziano Giovinazzi

Ufficio stampa: Federica Sala, Serena Scandolo

Fotografo ufficiale: Sandro Niboli

Responsabile magazzino: Franco Galletti, Paolo Albè, Vincenzo Omati

Responsabile lavanderia: Pinuccia Vicardi Cambiè

Responsabile del campo: Vincenzo Omati

Allenatore: Cesare Albè, (il Sir Alex Ferguson italiano), 65enne tecnico della Giana Erminio formazione di Gongorzola che guida da 22 stagioni consecutivamente, è un primato assoluto per il calcio italiano professionistico. E' partito dalla Terza Categoria ed è arrivato a 64 anni ad allenare in Lega Pro, dividendosi tra il lavoro presso la Siemens Comunicazioni e i campi di periferia della Martesana. Il tecnico lombardo allena da 34 anni: sette anni alla Pierino Ghezzi, squadra parrocchiale portata dalla Terza alla Prima Categoria, altri sette anni al Cassano d'Adda dove raggiunse la promozione in D e i restanti 22 anni al Giana Erminio

Allenatore in seconda: Raul Bertarelli

Preparatore atletico: Roberto Calà

Preparatore portieri: Matteo Lissoni

Match analyst: Cristiano Callegaro

Massofisioterapista: Mauro Bulla

Responsabile sanitario: dott. Lucio Besana

Medici sociali: dott. Davide Mandelli (ortopedico), dott. Maurizio Gallo

Responsabile Settore Giovanile: Enrico Albè

Allenatore Berretti: Andrea Chiappella

Campo di gioco: lo stadio Comunale "Città di Gorgonzola", dal 1909, ospita il campo da calcio dove ha sempre giocato la Giana Erminio. Nel luglio 2014, in seguito alla promozione in Lega Pro della squadra lombarda, è stato sottoposto a lavori di ristrutturazione. La capienza complessiva dell'impianto è di 3.766 posti a sedere

Colori sociali: 1^ divisa maglia a strisce verticali, calzoncini e calzettoni bianchi; 2^ divisa maglia rossa, calzoncini e calzettoni rossi

Sponsor tecnico: Umbro

Precedenti a Livorno in campionato: partite disputate 1 (1 in Prima Divisione); vittorie Livorno 0, pareggi 0, vittorie Giana Erminio 1 (stagione 2016-17, 0-1) 

Classifica: 13° posto con 9 punti a pari merito con il Cuneo

Capocannonieri: Salvatore Bruno, classe 1979, ruolo attaccante e Fabio Perna, classe 1986, ruolo attaccante con 4 reti

Giana fuori casa: 1 vittoria (2-3 Viterbese), 2 pareggi (1-1 Pontedera,, 0-0 Siena), 1 sconfitta (3-1 Pro Piacenza). Reti fatte Giana 5, subite 6

Diffidati: nessuno

Indisponibili: Okyere

Squalificati: nessuno

Probabile formazione (4-4-2): Sanchez, Perico, Bonalumi, Montesano, Foglio, Pinardi, Marotta, Chiarello, Iovine, Bruno, Perna.

Prima squadra

Portieri: Sanchez 1995, Taliento 1999.

Difensori: Bonalumi 1994, Concina 1994, Montesano 1992, Perico 1989, Rocchi 1996, Sala 1999, Seck 1998, Sosio 1994.

Centrocampisti: Chiarello 1996, Capano 1996, Degeri 1992, Foglio 1985, Greselin 1998, Iovine 1991, Marotta 1989, Pinardi 1980, Pinto 1986.

Attaccanti: Bardelloni 1990, Bruno 1979, Caldirola 1998, Okyere 1988, Perna 1986.

Movimenti di mercato

Arrivi: Taliento 1999 portiere dall'Atalanta Primavera (prestito), Foglio 1985 centrocampista dalla Carrarese (definitivo), Seck 1998 dalla Virtus Bergamo (definitivo), Concina 1994 difensore dalla Caratese (definitivo), Caldirola 1998 attaccante dal Novara Primavera (definitivo), Degeri 1992 centrocampista dalla Pro Patria (definitivo), Bardelloni 1990 attaccante dal Forlì (definitivo).

Partenze: Augello 1994 difensore alla Spezia (definitivo), Biraghi 1986 centrocampista al Crema (definitivo), Ferrari 1991 attaccante alla Grumellese (definitivo).

Precedenti in campionato dalla stagione 2016-17

2016-17 serie C/A 02/10/2016 Gia.-Liv. 2-2 (3' Murilo L, 28' Okyere G, 47' Murilo L, 66' Pinardi rig. G) Valiante di Salerno / 19/02/2017 Liv.-Gia. 0-1 (23' Pinardi)

Partite disputate: 2. Vittorie Livorno 0, pareggi 1, vittorie Giana Erminio 1. Reti fatte Livorno 2, subite 3.

A Livorno: 1. Vittorie Livorno 0, pareggi 0, vittorie Giana Erminio 1. Reti fatte Livorno 0, subite 1.

A Gorgonzola: 1. Vittorie Giana Erminio 0, pareggi 1, vittorie Livorno 0. Reti fatte Giana Erminio 2, subite 2.

Marcatori del Livorno: 2 reti Murilo.

comments powered by Disqus

< lista completa
Speciale Amaranto
Dì la tua su ...
La Pagella di Carlo
 
SONDAGGIO
Vi convince il nuovo Livorno ?
Si
No
Non so'
Aspetto rinforzi
Mi manca un Diamanti..
Mi manca un'alternativa a Vantaggiato..
Risultati

Classifica aggiornata al 21/11/2017

Livorno 36
Pisa 28
Robur Siena 27
Viterbese 24
Olbia 23
Lucchese 23
Monza 21
Arzachena 20
Carrarese 20
Arezzo 19
Pistoiese 19
Piacenza 18
Giana Erminio 17
Pontedera 16
Cuneo 13
Alessandria 12
Pro Piacenza 11
Gavorrano 10
Prato 8

 

 

 


Sito ad aggiornamento aperiodico gestito da Raimondo Bongini - © 2013 illivornese.it all rights reserved. Web design by Esse-I Soluzioni Informatiche
Tutti i marchi ed immagini pubblicati sono proprietà dei rispettivi titolari e vengono utilizzati senza fine di lucro