News
Conosciamoli meglio: il ChievoVerona
marted́ 1 ottobre 2019 - 17:33
 


Associazione Calcio ChievoVerona s.r.l (1929)



L'Associazione Calcio Chievo Verona è stata fondata nel 1929. Nel 1948 viene ricostituita con la denominazione Associazione Calcio Chievo ed affiliata alla Lega Regionale Veneta. Il Chievo è una società proveniente dalle categorie regionali e ha raggiunto la serie A. Conquista la promozione in serie C2 nel 1986. Dopo tre anni ottiene la promozione in serie C1 e nel 1994 approda in serie B. Nel 2001 arriva la storica promozione in serie A. L'anno successivo debutta anche nel calcio europeo (Coppa Uefa) e nel 2006 prende parte ai preliminari di Champions League. In veneto la squadra è chiamato con il soprannome "Gli asini volanti".



Presidente: Luca Campedelli è nato a Verona il 24 ottobre 1968. Nel 1992, in seguito alla morte del padre, a 23 anni, eredita la gestione dell'azienda di famiglia e del Chievo. Il 25 settembre 1992 l'assemblea dei soci del Chievo delibera all'unanimità la scelta di eleggere il giovane Luca come massimo rappresentante del club veneto



Vice-presidente: Michele Cordioli



Direttore sportivo: Giancarlo Romairone



Segretario generale: Michele Sebastiani



Team manager: Marco Pacione



Club manager: Gennaro Sardo



Segretario organizzativo: Pasquale Paladino



Consulente tecnico: Antimo Grillo



Accompagnatore ufficiale: Rinaldo Danese



Responsabile commerciale e marketing: Simone Fiorini



Responsabile merchandise e hospitality: Maria Elisabetta Dragoni



Responsabile comunicazione: Dino Guerrini



Ufficio stampa, social e web: Daniele Partelli



Responsabile stadio: Ferruccio Taroni



Responsabile biglietteria stadio: Matteo Testi



Responsabile segreteria e accrediti: Giulia Maragni



Responsabile relazioni estere: Marco Mattioli



Responsabile istituzioni e ONLUS: Edoardo Busala



Area merchandise: Valentina Negretto



SLO: Enzo Ceriani



Responsabile tesoreria: Elisabetta Lenotti



Responsabile contabilità e amministrazione: Elisabetta Fongaro



Ufficio amministrativo: Maria Preario, Sonia Sittoni



Allenatore: Michele Marcolini, classe 1975, nato a Savona, è stato centrocampista di Bari, Vicenza, Atalanta e Chievo. Da calciatore ha totalizzato 236 presenze in serie A, ottenendo due promozioni in serie A con Atalanta e Chievo Verona. Cresciuto nel vivaio prima del Vado e poi del Torino, sfiorando lo scudetto Primavera con la squadra in cui giocava l'ex mister del Livorno, Andrea Sottil. Esordisce in serie C1 nel Sora, poi quattro stagioni a Bari, dove esordisce in serie A. Quindi due stagioni al Vicenza in serie B, seguite da tre campionati all'Atalanta. Infine cinque anni nel Chievo tra serie A e B e una stagione al Padova (2011/12). Chiude la carriera di calciatore nel Lumezzane nel 2012/13 e nella stagione 2013/14 diventa l'allenatore dei bresciani, terminando il campionato al 14° posto. L'anno dopo passa al Real Vicenza. A gennaio viene esonerato ma dopo un mese viene richiamato alla guida dei biancorossi. Termina la stagione al 7° posto. A fine campionato lascia i veneti e gli viene affidata la guida tecnica del Pavia. A dicembre viene rimosso dall'incarico. Il 24 giugno 2016 viene nominato nuovo tecnico del Santarcangelo, portando i gialloblu ad un soffio dei playoff (11° posto). Il 21 novembre 2017 diventa il nuovo mister dell'Alessandria al posto di Cristian Stellini. Con i piemontesi vince la Coppa Italia serie C dopo aver battuto la Viterbese mentre in campionato raggiunge i playoff, dove viene eliminato agli ottavi di finale dal Feralpisalò. Quindi diventa il nuovo allenatore dell'Avellino ma in seguito all'esclusione degli irpini dal campionato di serie B lascia la squadra campana. Il 27 novembre 2018 sostituisce Massimiliano Alvini sulla panchina dell'Albinoleffe in serie C. Chiude la stagione al 14° posto. Il 4 luglio 2019 diventa il nuovo tecnico del Chievo. L'ex centrocampista gialloblù ritorna al ChievoVerona, dove ha debuttato come calciatore il 9 agosto 2006 durante i preliminari di Champions League contro il Levski Sofia, mentre l'ultima partita è datata 15 maggio 2011 contro l'Udinese



Allenatore in seconda: Davide Mandelli



Colaboratori tecnici: Mauro Briano, Francesco Checcucci



Preparatore atletico: Luigi Posenato



Preparatore dei portieri: Lorenzo Squizzi



Fisioterapisti: Antonio Agostini, Luca Mascia



Responsabile sanitario: dott. Giuliano Corradini



Massofisioterapista: Alessandro Verzini



Responsabile Settore Giovanile: Andrea Catellani



Responsabile scuola calcio: Fabio Moro



Responsabile società affiliate: Massimiliano Rossi



Responsabile scouting: Luciano Siqueira De Oliveira, Nicola Lonzar



Segretario: Nicola Marchesi



Allenatore "Primavera": Paolo Mandelli



Campo di gioco: lo stadio "Marcantonio Bentegodi", storico benefattore dello sport veronese del XIX secolo, fu inaugurato il 15 dicembre 1963. Ha sostituito il vecchio stadio comunale che veniva utilizzato dal 1910. Ospita le gare interne del ChievoVerona e l'Hellas Verona. Tutti i settori vennero coperti solo dopo i mondiali del '90. Conta una capienza totale di 31.232 posti



Colori sociali: 1^ divisa maglia gialla, calzoncini e calzettoni gialli; 2^ divisa maglia bianca con striscia verticale blu, calzoncini bianchi e calzettoni blu



Sponsor: Paluani, Coati, Eurobet



Sponsor tecnico: Givova



Precedenti in campionato a Livorno: partite disputate 5 (tutte in serie A); vittorie Livorno 0, pareggi 1 (stagione 2005/06, 0-0), vittorie Chievo 4 (ultima stagione 2013/14, 2-4)



Precedenti in campionato a Verona: partite disputate 5 (tutte in serie A); vittorie Chievo 5 (ultima stagione 2013-14, 3-0), pareggi 0, vittorie Livorno 0



Classifica: 12° posto con 7 punti a pari merito con Cremonese e Pescara



Chievo fuori: 1 vittoria (0-2 Venezia), 1 pareggio (1-1 Salernitana), 1 sconfitta (2-1 Perugia). Reti fatte Chievo 4, subite 3



Capocannoniere: Filip Djordjevic, classe 1987, ruolo attaccante con 4 reti



Diffidati: nessuno



Indisponibili: Burruchaga, Giaccherini, Grubac, Ivan, Pina Nunes, Vaisanen



Squalificati: nessuno



Probabile formazione (4-3-1-2): Semper, Dickmann, Leverbe, Cesar (Rigione), Brivio, Segre, Esposito, Bertagnoli, Vignato, Djordjevic, Meggiorini (Rodriguez).



Prima squadra



Portieri: Nardi 1986, Pavoni 1999, Semper 1998.



Difensori: Brivio 1988, Cesar 1982, Colley 1999, Cotali 1997, Frey 1984, Leverbe 1997, Rigione 1991, Troiani 1996, Vaisanen 1994.



Centrocampisti: Bertagnoli 1999, Burruchaga 1998, Cavar 1999, Dickmann 1996, Di Noia 1994, Esposito 2000, Garritano 1994, Giaccherini 1985, Ivan 1995, Karamoko 2001, Mbaye 1995, Obi 1991, Pina Nunes 1999, Schafer 1999, Segre 1997.



Attaccanti: Ceter Valencia 1997, Djordjevic 1987, Grubac 2000, Isufaj 1999, Meggiorini 1985, Pucciarelli 1991, Rodriguez 1991, Vignato 2000.



Aggregati dalla Primavera: Caprile 2001 portiere, Pavlev 2000 difensore, Rovaglia 2001 attaccante.



Movimenti di mercato



Arrivi: Mbaye 1995 centrocampista dal Carpi (fine prestito), Dickmann 1996 centrocampista dalla Spal (prestito), Di Noia 1994 centrocampista dal Carpi (fine prestito), Isufaj 1999 attaccante dalla Lucchese (fine prestito), Colley 1999 difensore Chelsea U23 (definitivo), Vaisanen 1994 difensore dal Crotone (definitivo), Brivio 1988 difensore dal Chiasso (definitivo), Troiani 1996 difensore dal Piacenza (fine prestito), Nardi 1986 portiere dal Sudtirol (definitivo), Esposito 2000 centrocampista dal Ravenna (prestito/Spal), Ivan 1995 centrocampista dalla Vis Pesaro (definitivo), Leverbe 1997 difensore dal Cagliari (definitivo), Cotali 1997 difensore all'Olbia (definitivo), Pavoni 1999 portiere dalla Fermana (fine prestito), Rigione 1991 difensore dal Novara (fine prestito), Obi 1991 centrocampista dall'Alanyaspor-Turchia (fine prestito), Garritano 1994 centrocampista dal Cosenza (fine prestito), Semper 1998 portiere dalla Dinamo Zagabria-Croazia (fine prestito), Ceter Valencia 1997 attaccante dall'Olbia (prestito/Cagliari), Rodriguez 1991 attaccante dal Brescia (fine prestito), Cavar 1999 difensore dal Winterthur-Svizzera (definitivo), Schafer 1999 centrocampista dal Genoa Primavera (prestito), Segre 1997 centrocampista dal Venezia (prestito/Torino).



Partenze: Hetemaj 1986 centrocampista al Benevento (definitivo), Tomovic 1987 difensore alla Spal (prestito), Seculin 1990 portiere alla Sampdoria (prestito), Leris 1998 attaccante alla Sampdoria (definitivo), Rigoni 1990 centrocampista al Monza (definitivo), Stepinski 1995 attaccante all'Hellas Verona (prestito), Tanasijevic 1997 difensore al Paris FC-Francia (prestito), Kiyine 1997 centrocampista alla Salernitana (prestito/Lazio), Ndrecka 2001 difensore alla Lazio Primavera (prestito), Bani 1993 difensore al Bologna (definitivo), Jaroszynski 1994 difensore alla Salernitana (prestito/Genoa), Depaoli 1997 difensore alla Sampdoria (definitivo), Barba 1993 difensore al Real Valladolid-Spagna (prestito), Rossettini 1985 difensore al Lecce (definitivo), Schelotto 1989 difensore al Brighton-Inghilterra (fine prestito), Cacciatore 1986 difensore al Cagliari (definitivo), Dioussè 1997 centrocampista al Saint Etienne-Francia (fine prestito), Piazon 1994 attaccante al Rio Ave-Portogallo (prestito/Chelsea), Juwara 2001 attaccante al Bologna (definitivo), Rigoni 1990 centrocampista al Monza (definitivo).



Precedenti in campionato dalla stagione 2004-05



2004-05 serie A 19-09-2004 Liv.-Chi. 1-2 (15' I. Protti L, 49' Cossato C, 56' Semioli C) Dattilo di Locri / 30-01-2005 Chi.-Liv. 1-0 (31' Tiribocchi) Tombolini di Ancona



2005-06 serie A 27-11-2005 Liv.-Chi. 0-0 Farina di Novi Ligure / 16-04 2006 Chi.-Liv. 2-1 (14' Amauri C, 40' C. Lucarelli L, 61' Obinna rig. C) Rizzoli di Bologna



2006-07 serie A 03-12-2006 Liv.-Chi. 0-2 (71' Obinna, 79' Obinna) Tagliavento di Terni / 22-04-2007 Chi.-Liv. 2-1 (18' C. Lucarelli L, 55' Pellissier C, 76' Bogdani C) De Marco di Chiavari



2009-10 serie A 06-12-2009 Liv.-Chi. 0-2 (12' Rigoni, 66' Bentivoglio) Gava di Conegliano Veneto / 18-04-2010 Chi.-Liv. 2-0 (28' Pellissier, 88' Abbruscato) Rosetti di Torino



2013-14 serie A 01(12/2013 Chi.-Liv. 3-0 (35' L. Rigoni, 56' Thèrèau, 80' Paloschi) Rocchi di Firenze / 13/04/2014 Liv.-Chi. 2-4 (6' Siligardi L, 9' Paloschi C, 23' Thereau C, 34' Paulinho rig. L, 47' Paloschi C, 56' Paloschi rig. C)



Totale gare disputate in campionato: 10. Vittorie Livorno 0, pareggi 1, vittorie Chievo 9. Reti fatte Livorno 5, subite 20.



A Livorno: 5. Vittorie Livorno 0, pareggi 1, vittorie Chievo 4. Reti fatte Livorno 3, subite 10.



A Verona: 5. Vittorie Chievo 5, pareggi 0, vittorie Livorno 0. Reti fatte Chievo 10, subite 2.



Marcatori del Livorno: 2 reti C. Lucarelli; 1 rete I. Protti, Siligardi, Paulinho.



Coppa Italia



2011-12 3° turno eliminatorio 21/08/2011 Chi. Liv.1-0 (12' Cesar) Mazzoleni di Bergamo (il Chievo passa al 4° turno eliminatorio)




commenta
Serie B: il programma della settima giornata
marted́ 1 ottobre 2019 - 17:17
 


La settima giornata del campionato di serie B si giocherà tra il 4 ottobre e il 6 ottobre. Si parte venerdì con l'anticipo tra Perugia e Pisa. Poi si continuerà a giocare sabato pomeriggio, con cinque partite che si giocheranno alle ore 15 e una alle 18: Cosenza-Venezia, Crotone-Entella, Livorno-Chievo, Pordenone-Empoli, Spezia-Benevento e Trapani-Juve Stabia alle ore 18. Per il Livorno in questo turno di campionato c'è in programma una gara casalinga molto delicata nella quale non sarà affatto semplice conquistare punti. La settima giornata si chiuderà con tre partite il 6 ottobre: Cremonese-Cittadella ore 15, Salernitana-Frosinone ore 15 e Ascoli-Pescara ore 21.



CLASSIFICA: Empoli 14, Salernitana 13, Ascoli, Benevento 12, Perugia, Virtus Entella, Crotone 11, Cremonese 10, Pisa, Cittadella 9, Pordenone, Venezia 8, ChievoVerona, Pescara 7, Frosinone 5, Spezia, Livorno, Trapani 4, Cosenza 3, Juve Stabia 1.



MARCATORI (prime posizioni): 7 reti Marconi (Pisa), 6 reti Iemmello (Perugia), 4 reti Djordjevic (ChievoVerona), Mancuso (Empoli), Da Cruz (Ascoli), Diaw (Cittadella) 3 reti Galano (Pescara), Benali (Crotone).




commenta
Speciale Amaranto
Dì la tua su ...
La Pagella di Carlo
 
SONDAGGIO
Breda va esonerato subito ?
No vanno presi 3 difensori buoni a Gennaio
Si
Zima doveva essere mandato in campo nella ripresa
Diamanti e Valiani non dovevano farli andar via
Breda al momento non ha alternative a centrocampo
Non so'
Squadra senza garra e senza leader
Risultati

Classifica aggiornata al 7/10/2019

Benevento 15
Perugia 14
Salernitana 14
Empoli 14
Crotone 14
Ascoli 12
Cittadella 12
Pordenone 11
Entella 11
Chievo 10
Pescara 10
Cremonese 10
Venezia 9
Pisa 9
Frosinone 6
Juve Stabia 4
Livorno 4
Spezia 4
Cosenza 4
Trapani 4

 

 

 


Sito ad aggiornamento aperiodico gestito da Raimondo Bongini - © 2013 illivornese.it all rights reserved. Web design by Esse-I Soluzioni Informatiche
Tutti i marchi ed immagini pubblicati sono proprietà dei rispettivi titolari e vengono utilizzati senza fine di lucro