News
Cittadella, prossimo avversario del Livorno
luned́ 19 novembre 2018 - 11:03
 


Nell'ultima stagione il Cittadella è stato eliminato nella semifinale playoff dal Frosinone. Per questo campionato l'obiettivo del club padovano rimane la salvezza. Sono arrivati giovani interessanti e di prospettiva, come Rizzo dal Trapani, Frare dal Pontedera, Bussaglia dal Santarcangelo, Proia dal Bassano e Panico dal Teramo. Interessante anche il rientro alla base di Camigliano dal prestito al Cosenza e di Bizzotto dalla Juve Stabia. Inoltre sono arrivati definitivamente Maniero portiere dal Palermo, Ghiringhelli difensore dalla Reggiana, Cancellotti difensore dal Brescia, Drudi difensore dal Parma, Branca centrocampista dalla Danimarca, Malcore dal Carpi e Scappini dalla Cremonese. L'unico prestito arriva dalla Ternana, l'attaccante Finotto ma di proprietà della Spal. Hanno lasciato definitivamente il Veneto Pezzi, Alfonso, Salvi, Pelagatti, Chiaretti, Bartolomei, Koumane, Vido e Arrighini. Infine sono andati in prestito il difensore Varnier all'Atalanta, il centrocampista Caccin al Renate e l'attaccante Fasolo al Virtusecomp Verona. Il Cittadella è un avversario temibile, sabato scorso ha vinto con il Verona. La compagine veneta occupa al 4° posto a pari merito con il Lecce con 19 punti frutto di 5 vittorie, 4 pareggi e 2 sconfitte, per un totale di 14 reti realizzate e 8 subite (miglior difesa insieme alla Cremonese). Il cannoniere dei veneti è l'ex centrocampista del Livorno, Manuel Iori con tre reti. Il tecnico Roberto Venturato dovrebbe schierare i veneti con il classico e collaudato 4-3-1-2. Davanti a Paleari agiranno Ghiringhelli a destra, Frare e Drudi centrali e Benedetti a sinistra. A centrocampo Proia a destra, Iori centrale, Branca o Settembrini a sinistra. Schenetti sarà di supporto alle due punte Finotto, Scappini o Strizzolo. Sono tre gli ex della gara contro il Cittadella di Venturato, due tra le fila degli amaranto ed uno con i veneti. Nella compagine amaranto giocano il difensore Ivan Pedrelli e l'attaccante Niccolò Giannetti mentre tra i granata c'è il centrocampista Manuel Iori. Pedrelli ha giocato a Cittadella per un anno (stagione 2016/17). Con la squadra veneta gioca 19 partite in serie B tra campionato e playoff, dove viene eliminato al primo turno dal Carpi. Giannetti ha vestito la maglia della compagine veneta nella stagione 2012/13, in serie B. Il Cittadella lo preleva in prestito dal Siena. Disputa 21 gare di campionato, mettendo a segno 5 reti e tre assist. Manuel Iori nella stagione 2010/11 passa in prestito con diritto di riscatto al Livorno: gioca 39 partite (3 reti) in campionato più 2 presenze in Coppa Italia. A fine stagione non viene riscattato dalla squadra amaranto e ritorna al Chievo.




commenta
Livorno-Cittadella: storia, curiosità e precedenti in campionato al Picchi
domenica 18 novembre 2018 - 20:33
 


Livorno e Cittadella si affrontano in campionato, all'A. Picchi, per l'9.a volta nella loro storia. Nelle otto partite giocate al Picchi in campionato gli amaranto hanno perso due volte. La prima risale alla stagione 2011/12, del 24 aprile 2012 i veneti vinsero 2-1 grazie alle reti di Di Nardo (42') e Job (74') mentre la rete degli amaranto fu segnata da Dionisi al 59'. La seconda il 21 marzo 2015 il Cittadella espugna lo stadio Picchi con un penalty di Sgrigna nel primo tempo. Nella seconda frazione gli amaranto tentano subito il forcing, ma il difensore Bernardini già ammonito, al 57', dopo aver stoppato il pallone con la mano viene ammonito per la seconda volta e gli amaranto rimangono in dieci uomini. Nei restanti sei precedenti il Livorno ha vinto due volte e pareggiato in quattro occasioni. Il totale delle reti, sempre all'Ardenza, vede i labronici avanti con dodici marcature contro le otto venete. La prima sfida all'Armando Picchi terminò 3-0 (18' Schwoch, 35' Morabito, 52' Calandra) per gli amaranto il 7 maggio 1995. L'ultimo pareggio risale al 25 settembre 2012, campionato 2012/13 (serie B), la gara terminò 2-2 . Doppio vantaggio amaranto con Dionisi su rigore al 17' e Siligardi al 52', nella ripresa il pareggio dei veneti con Di Roberto su rigore (76') e Sosa (78'). L'ultima vittoria degli amaranto al Picchi il 10 ottobre 2010: i labronici vinsero ancora per 3-0 grazie alle reti di Perticone (44'), Tavano (55') e Iori (71').




commenta
Speciale Amaranto
Dì la tua su ...
La Pagella di Carlo
 
SONDAGGIO
Breda uomo giusto ?
Si
No
Non so'
Se viene vuol dire che ci rinforziamo
Purtroppo vuol dire che Spinelli resta
Pensiamo a sostenere la squadra e basta
Se viene ci salviamo di sicuro..
Risultati

Classifica aggiornata al 18/12/2018

Palermo 30
Brescia 27
Lecce 26
Pescara 26
Hellas Verona 25
Cittadella 25
Benevento 22
Perugia 22
Spezia 21
Venezia 20
Ascoli 20
Salernitana 20
Cremonese 19
Cosenza 15
Carpi 13
Crotone 13
Foggia 12
Padova 11
Livorno 10

 

 

 


Sito ad aggiornamento aperiodico gestito da Raimondo Bongini - © 2013 illivornese.it all rights reserved. Web design by Esse-I Soluzioni Informatiche
Tutti i marchi ed immagini pubblicati sono proprietà dei rispettivi titolari e vengono utilizzati senza fine di lucro