News
Sarà il Lecce l'avversario del Livorno in Supercoppa
mercoledì 16 maggio 2018 - 23:03
 


Avversario d’altri tempi, quello del Lecce nel secondo confronto della Supercoppa di serie C. I giallorossi di mister Fabio Liverani, affrontano il Livorno di Andrea Sottil. L'appuntamento è per sabato 19 maggio ore 20.30 all'Armando Picchi. Fondato il 15 marzo 1908, lo Sporting Club Lecce nel 1927 abbandona le sezioni di atletica leggera e ciclismo concentrandosi esclusivamente sul calcio e acquisendo la denominazione di Unione Sportiva Lecce. La strana maglia bianconera viene sostituita un anno dopo da una divisa giallorossa. Il club in cui si identifica l'intero Salento, ha alle spalle 15 campionati di serie A e 25 di serie B. Nel convulso periodo pre-bellico la squadra disputa campionati di serie B e C. Nel 1966 viene inaugurato il nuovo stadio "Via del Mare" che prende il posto del vecchio "Carlo Pranzo". Quest’ anno il club pugliese ha chiuso la “regular season” classificandosi al 1° posto nel girone C di serie C. Ha totalizzato complessivamente 74 punti grazie a 21 vittorie, 11 pareggi e 4 sconfitte. Ha realizzato complessivamente 53 reti e ha subìto in totale 30 reti. Le reti realizzate sono state messe a segno da 15 giocatori: 5 difensori, 5 centrocampisti e 5 attaccanti. Capocannoniere con 14 gol la punta Matteo Di Piazza. L'allenatore è Fabio Liverani. Nato a Roma il 29 aprile 1976, centrocampista dotato di una ottima visione di gioco, entra a far parte delle giovanili della Lodigiani, poi in quelle di Palermo, Napoli e Cagliari. La sua carriera professionistica inizia con la Nocerina nel 1996. Durante il mercato invernale passa alla Viterbese. Dopo quattro campionati approda al Perugia, dove fa il suo esordio in serie A. Nel campionato 2001-02 viene acquistato dalla Lazio. Durante la sua permanenza (cinque anni) vince la Coppa Italia nella stagione 2003-04. Nel 2006 passa alla Fiorentina e nella stagione 2008-09 si trasferisce al Palermo. Nel 2011 passa al Lugano ma la sua esperienza in Svizzera dura poco senza aver collezionato presenze. Nel 2001 Liverani ha esordito con la Nazionale italiana sotto la guida del ct Giovanni Trapattoni. Appesi gli scarpini al chiodo nel novembre del 2011 diventa allenatore degli Allievi Regionali B del Genoa. Ha allenato anche la prima squadra ma è stato esonerato il 29 settembre 2013 e sostituito da Giampiero Gasperini. Nel 2014 viene chiamato alla guida del Leyton Orient, squadra inglese. Dopo la retrocessione della squadra, lascia il club inglese. Il 6 marzo 2017 subentra sulla panchina della Ternana, al posto dell'esonerato Carmine Gautieri. Conduce la squadra alla salvezza ma non viene confermato. Il 17 settembre dell'anno scorso subentra sulla panchina del Lecce, al posto del dimissionario Roberto Rizzo. Il 29 aprile 2018 porta i pugliesi, dopo sei anni in serie B. Dal punto di vista tattico, Liverani si affiderà al collaudato 4-3-1-2. Tra i pali ci sarà Perrucchini, in prestito dal Bologna. In difesa spazio ai centrali Marino ex Modena e al trentaduenne Cosenza. Lungo le corsie esterne capitan Lepore a destra e Di Matteo a sinistra. In mezzo al campo si punterà sul portoghese Costa Ferreira e sui mediani Arrigoni e Armellino. In avanti Mancosu agirà alle spalle della coppia Di Piazza ex Foggia e Torromino.




commenta
Il progetto Mattone Del Cuore: Montenero-Gorgona
mercoledì 16 maggio 2018 - 14:03
 


IL PROGETTO MATTONE DEL CUORE MONTENERO LIVORNO – ISOLA GORGONA 2018 è’ un format di Solidarietà, Sport, Spettacolo, Fede e Spiritualità ideato dalla Associazione Onlus Olimpiadi del Cuore fondata da Paolo Brosio che trae spunto da vicende che affondano le radici nel passato della storia di Santa Giulia e della patrona della Toscana la Madonna di Montenero e coinvolge alcune regioni italiane, le isole dell’Arcipelago Toscano, la Corsica, la Gorgona e le città di Brescia e di Livorno, e prevede una serie di attività sportive e di solidarietà con personaggi del mondo dello spettacolo e dello sport fra cui campioni olimpici italiani medaglie d’oro e d’argento,e una speciale ed inedita iniziativa di preghiera per la pace nel mondo, con dialogo Interreligioso, con i ministri dei diversi culti musulmano, cristiano ortodosso, ebreo, cattolico cristiano fra le diverse etnie dei detenuti presenti sull’Isola della Gorgona. Le opere di Solidarietà Il format è frutto di un progetto no profit a favore di opere di carità per gli alluvionati livornesi del 9-10 settembre 2017, per i famigliari dei detenuti poveri, per la ristrutturazione e recinzione di un campo di calcio per i detenuti della Gorgona provenienti per il fine pena ed il reinserimento sociale da tutte le carceri italiane, per il villaggio dei poveri e dei senza tetto della Caritas di Livorno e della Toscana e per il Mattone del Cuore, Primo Ospedale di Pronto Soccorso della Pace di Medjugorje benedetto da Papa Francesco nell’udienza privata con Paolo Brosio il 9 aprile 2015 e un contributo per le opere di carità e di sostegno medico all’Associazione Cure 2 Children di Firenze per la cura dei bambini leucemici nei paesi del terzo mondo. Tre giorni di eventi: Venerdì 25, sabato 26 e domenica 27 maggio 2018 • Venerdì 25 maggio: arrivo partecipanti Grand Hotel Palazzo 5 stelle, Livorno; • Sabato 26 maggio: viaggio all’Isola della Gorgona con la Toremar – Moby Line dell’armatore Vincenzo Onorato a bordo della motonave Superba, scortati dalle motovedette della Marina Militare e della Capitaneria di Porto. L’Isola Penitenziaria della Gorgona è il paradiso dei sub per il fermo biologico della pesca, il paradiso del Bird wathcing per flora e fauna protetta dal Parco Naturale dell’Arcipelago Toscano. Sull’isola è prevista una visita facoltativa alla fattoria agricola penitenziaria curata dai detenuti per il reinserimento lavorativo come sconto di fine pena, con insediamento vitivinicolo delle Fattorie Fiorentine Frescobaldi s.p.a. Sull’isola ci sarà un momento di dialogo Interreligioso per la pace nel mondo fra musulmani, cristiano ortodossi, ebrei e cristiani cattolici apostolici con i rispettivi ministri di culto. Subito dopo si svolgerà una coppa di calcio della pace con due gironi all’italiana con 8 squadre di calcio a cinque su due campi presenti sull’isola, uno nell’area detentiva e uno nell’area pubblica. Al termine del torneo di calcio ci sarà un Pranzo del Cuore sulla terrazza panoramica della Caserma della Polizia Penitenziaria con due chef stellati provenienti dai migliori ristoranti italiani. • Domenica 27 maggio: la mattina giornata libera nei migliori stabilimenti balneari di Antignano e Ardenza. Il pomeriggio dalle 15.00 in poi preghiere, testimonianze, Santa messa nello splendido Santuario panoramico della Madonna di Montenero, patrona della Toscana. Alle 19.15 aperitivo e poi alle ore 19.45 grande Galà del Cuore con Cena del Cuore con sei chef stellati nella Piazza religiosa del Santuario. Alle 22.00 inizia la “Notte e Spettacolo del Cuore” nella piazza cittadina di Montenero Alto, con Giorgio Panariello, Carlo Conti e Leonardo Pieraccioni e l’orchestra e la voce ufficiale della Capannina di Franceschi di Forte dei Marmi. Si tratta di tre giorni di eventi con la collaborazione ed il patrocinio del Ministero della Giustizia e Ministero dello Sport, il Vescovo di Livorno, il Santuario della Madonna di Montenero, la Marina Militare e la Capitaneria del Porto, la Brigata Paracadutisti Folgore, il Comune di Livorno, Federalberghi Toscana, l’Associazione Onlus Cure 2 Children e la Nazionale Italiana Cantanti, una rappresentativa della Nazionale di calcio del Vaticano della Gendarmeria e delle Guardie Svizzere, una rappresentativa della Nazionale Italiana di Calcio Magistrati, una rappresentativa della Nazionale di Calcio della Marina Militare e della Capitaneria di Porto, una rappresentativa di calcio dei detenuti, una rappresentativa di calcio della Polizia Penitenziaria. Calcio, Musica, Spettacolo, Spiritualità e chef stellati sullo sfondo dello splendido scenario di Montenero e dell’affascinante Isola della Gorgona. LE PARTNERSHIP E IL PROGRAMMA DEL PROGETTO Le Olimpiadi del Cuore con il Progetto Mattone del Cuore – Squadra del Cuore Livorno Montenero Isola della Gorgona hanno realizzato un format ideato insieme alla Diocesi di Livorno con il Vescovo Simone Giusti ed in stretta collaborazione con il Ministero della Giustizia, con il dottor Cosimo Ferri Sottosegretario, con il Capo Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria presidente Santi Consolo, il Provveditore Regionale della Toscana dottor Antonio Fullone e con la collaborazione del Ministero dello Sport, della Capitaneria di Porto, di tutte le altre istituzioni locali e nazionali, che abbiamo indicato nella copertina. L’iniziativa porterà per la prima volta – dopo secoli di storia sull’Isola della Gorgona isola penitenziaria per scontare il fine pena in regime di semilibertà con opportunità lavorative di reinserimento sociale – più di duecento invitati sull’Isola per una preghiera di dialogo interreligioso per favorire la pace nel mondo insieme ai detenuti, di diverse etnie e religioni, ed alla Polizia Penitenziaria. Si svolgerà anche una partita di calcio, Torneo Coppa della Pace, a sei squadre con calciatori, ex calciatori, allenatori di calcio, amici dello sport, dello spettacolo, della televisione e del mondo della musica, cultura, arte che, dopo la giornata di Sabato 26 maggio alla Gorgona, il giorno seguente, la domenica 27, si trasferiranno a Montenero per un pomeriggio di preghiera. DOMENICA 27 MAGGIO 2018: IL GALA’ DEL CUORE CON GLI CHEF E LA NOTTE DEL CUORE CON LE STELLE DELLA MUSICA E DELLO SPETTACOLO Nel piazzale del Santuario di Montenero ci sarà una grande Cena Conviviale del Cuore denominata “Galà del Cuore” firmato da chef stellati provenienti da tutta Italia. Al termine della cena ci sarà il grande spettacolo la “Notte del Cuore” con musica e i grandi artisti dello spettacolo, cinema e televisione.




commenta
Festeggiamenti promozione
martedì 8 maggio 2018 - 14:50
 


L’A.S. Livorno Calcio informa che i festeggiamenti per la promozione in B avranno luogo in una data da stabilirsi, e precisamente, quando saranno terminati gli impegni ufficiali della prima squadra amaranto. La società evidenzia anche la circostanza che non aveva mai ufficializzato una data per lo svolgimento della festa e che non ha ritenuto opportuno unirsi alla giornata per Piermario, che merita di essere ricordato in maniera particolare e nel modo migliore possibile. All’evento organizzato dalla onlus “You4er” parteciperà una delegazione societaria, ma è giusto che il ricordo sia tutto per il nostro numero 25 e che non ci siano sovrapposizioni con una manifestazione di gioia e di celebrazione di un successo sportivo. Sarà premura della Società informare prossimamente tutti gli sportivi in relazione alle tempistiche ed alle modalità del programma di festeggiamenti per la vittoria del campionato con conseguente promozione in serie B.




commenta
Livorno, si lavora per Fantacci, in prestito dall'Empoli
lunedì 7 maggio 2018 - 23:10
 


Il Livorno preme sull'Empoli per il prestito del trequartista Tommaso Fantacci, scrive TuttoC.com. La proposta è quella del prestito secco. A curare gli interessi di Fantacci è Francesco Romano, che sta lavorando per trovare un accordo in grado di soddisfare tutte le parti in causa. Ancora presto per parlare di fumata bianca ma l'affare è avviato. Il centrocampista lucchese classe '97 nell'ultima stagione ha siglato 5 reti e 2 assist in trentadue presenze con la maglia del Prato.




commenta
Andate al Museo della Città..Li' siamo già in serie A..
lunedì 7 maggio 2018 - 08:14
 


Meglio di un gol di Vantaggiato.L'apertura del Museo della citta', in Piazza del Luogo Pio in Venezia, e' un posto da non perdere, per il senso di appartenenza e un luogo della memoria che mancava al nostro territorio.Un omaggio alle bellezze e alle unicità di Livorno per troppo tempo rimaste nell'ombra e sconosciute ai più.Andateci con gli amici e le famiglie oppure da soli e non ve ne pentirete! Finalmente soldi spesi bene, sempre che tutti insieme riusciamo a valorizzarlo e a farlo apprezzare anche e soprattutto, a chi viene da fuori e non conosce la nostra citta.Pensiamo ai tanti croceristi che sbarcano in alta e bassa stagione e che spesso hanno un bus o una macchina che li aspetta in direzione di Pisa o di Firenze.Per carità vadano pure anche li' ma non dimentichino di far tappa al Museo della Venezia. Oltretutto si tratta di un'opera che puo' ospitare qualunque iniziativa,visti gli spazi a disposizione come se fosse il salotto buono della citta' e proprio per questo non va considerato un punto di arrivo. Occorre infatti avere una visione d'insieme e sistemare tutto quello che c'è da sistemare.E ci riferiamo alle tristemente famigerate buche ma anche alle tante piazze con l'erba di primavera che arriva al ginocchio.Per non dimenticare i tanti edifici fatiscenti e il nostro caro stadio che per rinascere necessità del concorso di pubblico e privato. Siamo sicuri che e' stata tracciata una buona strada malgrado le divisioni politiche che non fanno il bene della collettività.Per esempio ieri i quotidiani locali riportavano poche righe dell'apertura domenicale gratuita del museo che potevano sfuggire ai lettori disattenti.Non e' così che si fa del bene della nostra Citta'..




commenta
Livorno: Facci e Signorelli confermati ds
giovedì 3 maggio 2018 - 21:51
 


Dopo la gioia per la meritata promozione in serie B, la società amaranto pensa al futuro e a preparare al meglio la stagione nella categoria cadetta. Per il momento il presidente del Livorno Aldo Spinelli, ha confermato ai loro posti i due direttori sportivi del club amaranto: Mauro Facci ed Elio Signorelli. Nei prossimi giorni inizierà un impegnativo lavoro per mettere a punto la rosa dei giocatori per la prossima stagione, inoltre verranno decise le cessioni e gli acquisti del prossimo calciomercato estivo. Questi i calciatori sotto contratto: Mazzoni, Pulidori, Bresciani, Gasbarro, Gonnelli, Morelli, Gemmi, Luci, Valiani, Zhikov, Montini e Murilo. Potrebbero rimanere anche Doumbia e Manconi se saranno riscattati. Inoltre bisognerà considerare i possibili rientri dei calciatori in prestito come Bardini (Latina), Camarlinghi (Como), Canessa (Ponsacco), Dell'Agnello (Cuneo) e Frick (Pro Piacenza).




commenta
Speciale Amaranto
Dì la tua su ...
La Pagella di Carlo
 
SONDAGGIO
Confermeresti Sottil per B ?
Si
No
Non so'
Cerchiamo un' alternativa..
Breda mi piace..
Piu' Importante rifondare la squadra
Normale che il mister chieda un biennale + ricco
Risultati

Classifica aggiornata al 20/5/2018

Cremonese 0
Pescara 0
Bari 0
Hellas Verona 0
Foggia 0
Spezia 0
Venezia 0
Carpi 0
Da stab. 0
Avellino 0
Brescia 0
Benevento 0
Frosinone 0
Salernitana 0
Palermo 0
Crotone 0
Ascoli 0
Livorno 0
Entella 0
Cesena 0
Da stabilire 0

 

 

 


Sito ad aggiornamento aperiodico gestito da Raimondo Bongini - © 2013 illivornese.it all rights reserved. Web design by Esse-I Soluzioni Informatiche
Tutti i marchi ed immagini pubblicati sono proprietà dei rispettivi titolari e vengono utilizzati senza fine di lucro