Il Commento
Stasera conta vincere senza pensare al futuro societario
martedì 20 marzo 2018 - 07:43
 


Non abbiamo buone sensazioni, dopo il cataclisma di domenica pomeriggio.Uno, perché, che tu vinca o che tu perda, stasera cambia poco:non e' decisiva.



Ma soprattutto perché, con una decisione condivisibile ma a scoppio ritardato, Spinelli in un colpo solo ha buttato al vento 8 mesi di lavoro. Che una qualche valenza l'ha pure avuta, al di la' dei risultati del campo, non fosse altro, in termini di serenità ambientale. C'era infatti tutto il tempo per valutare l'operato dell'allenatore senza aspettare gli ultimi accadimenti.



Probabilmente lo stesso Spinelli, non si aspettava le dimissioni di Pecini, che in questo senso gli ha dato una lezione, su come si lavora in un team.Ed e' proprio questo il problema, se vogliamo.Il portafoglio,almeno quello principale, per quello che sappiamo, era di Spinelli e lui ha agito come d' nella sua natura. Pecini, naturalmente ne era consapevole, tanto che ha sempre tergiversato pubblicamente sulla questione della propria quota.Come se volesse fare le prove della convivenza con sciur Aldo.Di sicuro si e' fatto da parte come uno che ha un incarico a tempo, senza chiedere il confronto con la piazza. Poi vattelo a pesca, cosa c'è dietro..



Magari più avanti le parti torneranno a riavvicinarsi ma da tifosi, questa operazione da indietro tutta, non puo' riscuotere consensi. La sensazione e' che sia difficile far conciliare un risultato sportivo, con certi sconvolgimenti societari, dove ci sono parole spese in tante direzioni.E alla fine succede che ognuno va per la propria strada, giocatori in primis.Speriamo di sbagliarci, naturalmente.La vita e il Livorno vanno avanti comunque,ci saranno nuove opportunità per risalire la china. Anche per questo, stasera,chiediamo ai giocatori di onorare la maglia che portano, perché  a battere il Siena ci teniamo  a prescindere.Poi magari Foschi o qualcun'altro, sorprendono tutti e ci riportano nel calcio delle tv a pagamento..




commenta
Macché Foschi...Meglio Pagliuca allora..
domenica 18 marzo 2018 - 20:14
 


Stavolta non possiamo davvero dar torto a sciur Aldo.Via tutti,senza se e senza ma.Non si puo' infatti buttare via un campionato cosi'.Perche' puoi anche battere il Siena martedì ma poi servono grinta e continuità per arrivare in fondo.Non certo un allenatore in crisi di identità e una dirigenza debole, che si lascia convincere dalle motivazioni dei giocatori. L' unico dubbio e' sul presunto sostituto di Sottil.Perche' Foschi che già conoscevamo come vice di Di Carlo,non ha a nostro modesto avviso il phisique di role per condurre questa squadra all'obiettivo.Meglio un Pagliuca,allora,che ha conoscenze aggiornate sulla prima squadra e a quanto ci riferiscono, la fama del duro.




commenta
Livorno-Siena, tutti i precedenti in campionato al Picchi, bianconeri imbattuti dal 1998
domenica 18 marzo 2018 - 13:09
 


Sono 28 le partite disputate in campionato tra Livorno e Siena al Picchi. Si registrano 9 vittorie degli amaranto, 14 pareggi e 5 successi bianconeri. Vantaggio labronico nel computo delle reti realizzate-subite con 32 a 24. Il primo confronto risale a circa 83 anni fa: 29 settembre 1935, serie B, il Livorno vince per 3-1 grazie alla doppietta di Ferrara I e Costanzo (Renoldi in gol per il Siena). L'affermazione interna più recente ottenuta dal Livorno risale al 26 ottobre 1998: gli amaranto si imposero per 3-1 e andarono a segno con Cordone (8'), Scalzo (38') e Vincioni (49' su rigore). La rete dei senesi fu determinata da un autogol di Merlo al 51'. L'ultimo pareggio si è verificato il 5 settembre 2010: Livorno e Siena chiusero la gara sull'1-1. Vantaggio amaranto con l'attaccante Dionisi al 16' ma a 5' minuti dalla fine Larrondo segnò il gol del pari. L'ultimo blitz del Siena risale all'ultima partita disputata all'Ardenza il 4 marzo 2017: vittoria per 2-0 (15' Castiglia, 36' Ciurria).




commenta
Non s' successo niente,martedì si riparte..
domenica 18 marzo 2018 - 12:38
 


Abbiamo fatto passare la nuttata ma questo 3 a 1 di Piacenza e' un po' come l'ovosodo di Virzì' e riduce la presunta svolta di Gorgonzola ad un brodino per ammalati gravi.Poi pensi che tutto sommato non e' successo niente, alla luce della contemporanea sconfitta del Siena e quindi,come se nulla fosse, si riparte da martedì.Come avremmo fatto, anche se avessimo vinto ieri sera.Di tutto questo ottimismo "del tutto scorre", di eraclitiana memoria,bisognerebbe confrontarsi con chi, ieri a Piacenza si s' beccato 3 ore d'acqua e altrettanti gol sul groppone.E ha visto rispolverare al di la' di ogni gerarchia,il desaparecido Gemmi,riproporre i piedi educati di Maiorino, in un campo inzuppo d'acqua e Borghese andare a farfalle dopo aver dichiarato in settimana amore eterno al Livorno in diretta tv.Nonostante tutto siamo convinti che dal Siena si possa definitivamente ripartire.Perche' in fin dei conti i valori li abbiamo e Sottil si e' dimostrato onesto con se stesso e con gli altri.Forza Livorno, noi ci saremo martedì e tu ?




commenta
Inaugurazione sala d'attesa Pronto Soccorso Pediatrico dell'ospedale di Livorno
mercoledì 14 marzo 2018 - 15:09
 


Un ambiente colorato, con libri, fogli per disegnare e una cucina per giocare. E' la nuova sala d'attesa del Pronto Soccorso Pediatrico dell'ospedale di Livorno, sempre più a misura di mamma e bambino. Verrà inaugurato giovedì alle 10, il nuovo luogo realizzato grazie al progetto dell'Associazione You4er che dal 2016, esclusivamente con i propri volontari, è impegnata nel promuovere iniziative finalizzate al miglioramento e non solo dell'attività del Pronto Soccorso dell'ospedale di Livorno. A questo progetto hanno concorso diversi soggetti come l'Azienda USL Toscana nord ovest ma anche tutti quelli che hanno sostenuto le spese di realizzazione come il Livorno Calcio e tutte le persone che hanno partecipato alle nostre cene sociali o altri eventi come il "Trofeo Città di Livorno e la partita benefica "Noi...Amici". Tra le idee del futuro la realizzazione di nuovi spazi per soggetti fragili come anziani e disabili, ma anche l'acquisto di specifiche strumentazioni pediatriche e il miglioramento del confort percepito nelle attese. Infine ricordiamo a tutti il prossimo evento. Il II Memorial Morosini (morto il 14 aprile 2012 per un arresto cardiaco in campo durante Pescara-Livorno a 24 anni) il 13 maggio allo stadio "Armando Picchi" di Livorno.




commenta
Inaugurazione sala d'attesa Pronto Soccorso Pediatrico dell'ospedale di Livorno
mercoledì 14 marzo 2018 - 15:02
 

Un ambiente colorato, con libri, fogli per disegnare e una cucina per giocare. E' la nuova sala d'attesa del Pronto Soccorso Pediatrico dell'ospedale di Livorno, sempre più a misura di mamma e bambino. Verrà inaugurato giovedì alle 10, il nuovo luogo realizzato grazie al progetto dell'Associazione You4er che dal 2016, esclusivamente con i propri volontari, è impegnata nel promuovere iniziative finalizzate al miglioramento e non solo dell'attività del Pronto Soccorso dell'ospedale di Livorno. A questo progetto hanno concorso diversi soggetti come l'Azienda USL Toscana nord ovest ma anche tutti quelli che hanno sostenuto le spese di realizzazione come il Livorno Calcio e tutte le persone che hanno partecipato alle nostre cene sociali o altri eventi come il "Trofeo Città di Livorno e la partita benefica "Noi...Amici". Tra le idee del futuro la realizzazione di nuovi spazi per soggetti fragili come anziani e disabili, ma anche l'acquisto di specifiche strumentazioni pediatriche e il miglioramento del confort percepito nelle attese. Infine ricordiamo a tutti il prossimo evento. Il II Memorial Morosini (morto il 14 aprile 2012 per un arresto cardiaco in campo durante Pescara-Livorno a 24 anni) il 13 maggio allo stadio "Armando Picchi" di Livorno.

commenta
Speciale Amaranto
Dì la tua su ...
La Pagella di Carlo
 
SONDAGGIO
Su chi scommetteresti per la vittoria finale ?
Siena
Pisa
Livorno
Alessandria
Viterbese
Non so'
Lo puo' perdere solo il Livorno..
Risultati

Classifica aggiornata al 20/4/2018

Livorno 63
Robur Siena 61
Pisa 61
Carrarese 53
Viterbese 52
Monza 51
Alessandria 50
Piacenza 45
Olbia 43
Pontedera 43
Pistoiese 42
Lucchese 41
Giana Erminio 41
Arzachena 38
Pro Piacenza 35
Gavorrano 33
Cuneo 32
Arezzo 30
Prato 25

 

 

 


Sito ad aggiornamento aperiodico gestito da Raimondo Bongini - © 2013 illivornese.it all rights reserved. Web design by Esse-I Soluzioni Informatiche
Tutti i marchi ed immagini pubblicati sono proprietà dei rispettivi titolari e vengono utilizzati senza fine di lucro