News
Serie B 4.a giornata: risultati e classifica
sabato 22 settembre 2018 - 17:14
 


Carpi-Brescia 1-1 (13' Frascatore B, 28' Arrighini C)



Crotone-Verona 1-2 (14' Henderson V, 57' Colombatto V, 87' Firenze C)



Lecce-Venezia 2-1 (60' Di Mariano V, 73' Palombi L, 92' Palombi L)



Palermo-Perugia 4-1 (14' Bellusci PA, 18' Nesterovski PA, 58' Trajkovski PA, 68' Nesterovski PA, 79' Drogomir PE)



Pescara-Foggia 1-0 (73' Gravillon) Spezia-Cittadella 1-0 (48' Crimi)



La nuova classifica: Hellas Verona 10, Cittadella 9, Palermo 8, Pescara 8, Benevento 7, Crotone 6, Spezia 6, Cremonese 5, Lecce 5, Salernitana 5, Perugia 4, Benevento 4, Padova 4, Ascoli 4, Brescia 3, Venezia 3, Cosenza 1, Carpi 1, Livorno 0, Foggia -5. Foggia -8 punti di penalizzazione



Marcatori (prime posizioni): Pazzini (Hellas Verona) 3, Trajkovski (Palermo) 3, Vido (Perugia) 3, Bandinelli (Benevento) 2, Cocco (Pescara) 2, Falco (Lecce) 2, Iori (Cittadella) 2, Palombi (Lecce) 2, Mancosu (Lecce) 2, Morosini (Brescia) 2, Nesterovski (Palermo) 2, Palombi (Lecce) 2, Pierini (Spezia) 2, Ravanelli (Padova) 2.



Assist (prime posizioni): Calderoni (Lecce) 2, Clemenza (Padova) 2, Curcio (Brescia) 2, Finotto (Cittadella) 2, Yallow (Salernitana), Kragl (Foggia) 2, Viola (Benevento) 2.




commenta
Anticipo serie B Benevento-Salernitana 4-0: poker giallorosso abbattono il muro granata
venerdý 21 settembre 2018 - 23:34
 


Al Vigorito il Benevento di Bucchi si impone per 4-0 nel derby campano contro la Salernitana. I giallorossi sbloccano la gara nel primo tempo con un colpo di testa di Maggio. Il Benevento raddoppia al 74': contropiede giallorosso, palla per Insigne che serve sulla corsa Improta che insacca con un preciso tocco di esterno. Nel finale, all'89' Insigne fissa il 3-0 di testa. In pieno recupero, il poker di Asencio, servito da un colpo di testa di Tello. Con la vittoria ottenuta i campani si portano momentaneamente al secondo posto in classifica a pari merito con l'Hellas Verona. La Salernitana si ferma a quota 5 a pari merito con Cremonese, Palermo e Pescara. La squadra di Colantuono subisce la prima sconfitta della stagione.



Il tabellino di Benevento-Salernitana 4-0 (1-0)



Benevento (4-3-3): Puggioni, Maggio, Volta, Billong, Letizia, Baldinelli (Del Pinto), Viola, Tello, Ricci (Insigne), Coda (Asencio), Improta. All. Bucchi.



Salernitana (3-5-2): Micai, Perticone, Schiavi, Gigliotti, D. Anderson (Pucino), Akpa Akpro, Di Tacchio, Castiglia (Di Gennaro), Casasola, Jallow (Vuletich), Djuric. All. Colantuono.



Arbitro: Sig. Ivano Pezzuto della sez. di Lecce



Marcatori: 30’ p.t. Maggio, 74’ Improta, 89’ Insigne, 95' Asenscio.



Note: serata fresca, campo in buone condizioni. Spettatori: 13.622 di cui 1.800 circa di fede granata. Ammoniti: Ricci, Billong (B) Akpa Akpro, Jallow, Schiavi (S). Angoli: 9 - 2. Recuperi: 1' p.t - 5' s.t.



La nuova classifica: Cittadella 9, Benevento 7, Hellas Verona 7, Crotone 6, Cremonese 5, Palermo 5, Pescara 5, Salernitana 5, Perugia 4, Benevento 4, Padova 4, Ascoli 4, Spezia 3, Venezia 3, Lecce 2, Brescia 2, Cosenza 1, Carpi 0, Livorno 0, Foggia -5. Foggia -8 punti di penalizzazione



Marcatori (prime posizioni): Pazzini (Hellas Verona) 3, Vido (Perugia) 3, Bandinelli (Benevento) 2, Cocco (Pescara) 2, Falco (Lecce) 2, Iori (Cittadella) 2, Mancosu (Lecce) 2, Morosini (Brescia) 2, Pierini (Spezia) 2, Ravanelli (Padova) 2, Trajkovski (Palermo) 2.



Assist (prime posizioni): Calderoni (Lecce) 2, Clemenza (Padova) 2, Curcio (Brescia) 2, Finotto (Cittadella) 2, Yallow (Salernitana), Kragl (Foggia) 2, Viola (Benevento) 2.




commenta
Livorno, 24 convocati per la sfida al Crotone, riecco Fazzi, Porcino e Maiorino
venerdý 21 settembre 2018 - 15:51
 


Questa mattina, al termine della seduta di rifinitura, l'allenatore del Livorno Cristiano Lucarelli ha convocato 24 giocatori per la sfida di Crotone, in programma sabato 22 settembre alle 18 allo stadio "San Vito - Gigi Marulla" e valida per la 4.a giornata del campionato di serie B. Sono ritornati in gruppo i difensori Fazzi, Porcino e il centrocampista Maiorino, dai rispettivi infortuni. Nella lista stilata dal tecnico mancano per infortunio Albertazzi, Marie Sainte, Parisi, Pedrelli e Rocca, per scelta tecnica o impegni con la Primavera Lischi, Santini, Bardini, Gemmi, Zhikov, Caia, Camarlinghi, Canessa e Dell'Agnello. Di seguito i 24 convocati del tecnico amaranto: portieri Mazzoni, Romboli, Zima; difensori Bogdan, Dainelli, Di Gennaro, Fazzi, Gasbarro, Gonnelli, Iachipino, Maicon, Porcino; centrocampisti Agazzi, Bruno, Luci, Maiorino, Soumaoro, Valiani; attaccanti Dell'Agnello, Diamanti, Frick, Giannetti, Kozak, Murilo, Raicevic.




commenta
Cosenza-Livorno, i precedenti in campionato dicono rossoblu. L'ex l'uruguagio Baez
mercoledý 19 settembre 2018 - 17:30
 


Cosenza e Livorno si sono incontrate alla stadio San Vito 5 volte in campionato. Bilancio nettamente a favore dei silani con 3 vittorie, 1 sconfitta ed altrettanti pareggi. Tre le reti realizzate dai lupi contro le due degli amaranto. Il primo incontro risale alla stagione 1980/81: il 1° marzo, la squadra silana vinse grazie ad un calcio di rigore messo a segno da Prima. Dopo circa due anni ancora una vittoria dei lupi per 1-0: rete di Conte al 61'. Il primo pareggio tra le due squadre arriva il 6 ottobre 1985: 0-0. L'ultima vittoria dei rossoblu nel campionato 1986/87. Il Cosenza riesce a portar via i due punti grazie ad una rete di Giansanti al 90'. La prima e unica vittoria degli amaranto è arrivata proprio nell'ultimo confronto che si è disputato il 17 maggio 2003: le reti portano la firma di Bortolazzi e Igor Protti. Jaime Baez è l'unico ex della partita di sabato. L'attaccante uruguaiano classe 1995, a soli 20 anni arriva la chiamata dall'Europa. A tesserare il giovane attaccante è la Fiorentina. Quindi la società viola decide di mandarlo in prestito, nella stagione 2015/16, al Livorno in serie B. Scende in campo in 13 occasioni (689' minuti giocati) e un assist. Al termine del campionato gli amaranto retrocedono in Lega Pro e l'uruguagio ritorna alla Fiorentina.




commenta
Il Carpi ufficializza la risoluzione consensuale con il tecnico Marcello Chezzi. Castori torna sulla panchina emiliana
martedý 18 settembre 2018 - 22:13
 


Il Carpi comunica di avere risolto consensualmente il rapporto con il tecnico Marcello Chezzi, a seguito delle dimissioni presentate dall'allenatore emiliano. La decisione è giunta di comune accordo dalle parti, nel tentativo di arginare il trend negativo intrapreso dalla squadra nelle prime tre giornate, con altrettante sconfitte. Fabrizio Castori è ufficialmente il nuovo allenatore del Carpi. Per il tecnico marchigiano si tratta di un ritorno in biancorosso nel trienno 2014-17. Castori ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2019. Nella città emiliana arrivano anche l'allenatore in seconda Riccardo Bocchini e il video-analyst Marco Castori.




commenta
Salta la prima panchina in serie B, Ŕ quella del Brescia
martedý 18 settembre 2018 - 20:31
 


Salta la prima panchina in serie B: David Suazo non è più l'allenatore del Brescia. Anche il suo staff è stato esonerato. Fatale il pareggio interno, nell'ultimo turno di campionato, contro il Pescara (1-1). In questo inizio di stagione, il tecnico honduregno, a messo nella cascina lombarda soltanto 2 punti (15° posto). Il presidente delle Rondinelle, Massimo Cellino, ha chiamato Eugenio Corini. Il tecnico lombardo torna su una panchina dopo aver guidato il Novara nella stagione 2017/18.




commenta
Speciale Amaranto
Dì la tua su ...
La Pagella di Carlo
 
SONDAGGIO
Diamanti sempre dall'inizio?
In casa si,fuori al bisogno
Si
No
Non so'
Siamo troppo Alino-dipendenti
Giochiamo a due punte piu' Murillo
Va rilanciato Maiorino come alter ego
Risultati

Classifica aggiornata al 24/9/2018

Hellas Verona 10
Cittadella 9
Palermo 8
Pescara 8
Benevento 7
Cremonese 6
Crotone 6
Spezia 6
Padova 5
Lecce 5
Salernitana 5
Perugia 4
Ascoli 4
Venezia 3
Brescia 3
Cosenza 2
Carpi 1
Livorno 1
Foggia -5

 

 

 


Sito ad aggiornamento aperiodico gestito da Raimondo Bongini - © 2013 illivornese.it all rights reserved. Web design by Esse-I Soluzioni Informatiche
Tutti i marchi ed immagini pubblicati sono proprietà dei rispettivi titolari e vengono utilizzati senza fine di lucro