I precedenti in campionato di Livorno-Cremonese, l'ultimo 17 anni fa
mercoledý 26 aprile 2017 -14:44
 

Sabato 29 aprile 2017 alle ore 16,30, allo stadio Armando Picchi, prenderà il via la gara tra Livorno e Cremonese, valida per la penul'ultima giornata di Lega Pro girone A. La Cremonese è la capolista con 75 punti. Grigiorossi reduci dalla vittoria conquistata in casa contro la Lucchese per 1-0 che è valso il sesto risultato utile consecutivo grazie a cinque vittorie e un pareggio. L'ultima sconfitta fuori dalla mura amiche risale al 18 marzo scorso contro la Pistoiese per 3-1. La Cremonese ha l'attacco più prolifoco del torneo con 65 gol ed è la formazione ad aver vinto più volte con 23 successi. Infine i grigiorossi insieme alla Giana Erminio sono le squadre ad aver ottenuto più punti fuori casa: 33. Capocannoniere della Cremonese è l'attaccante Brighenti con 15 centri di cui tre realizzati su rigore. Sono tredici i precedenti in campionato della storia in terra toscana tra le due compagini. In casa il Livorno è avanti con 8 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte. Anche il bilancio delle reti si presenta in positivo: 31 reti messe a segno dal Livorno all'Ardenza contro le 14 della Cremonese. Il primo incontro, 87 anni fa, si svolse in serie A ed è datato 29 maggio 1930: 1-1, Silvestri e pareggio di Subinaghi. Da allora Livorno e Cremonese si sono incontrate altre 12 volte: 5 in serie B, 2 in C1 e 5 in C. Spicca la prima vittoria amaranto, delle otto fin qui conquistate, con un roboante 5-0 il 16 ottobre 1932 con doppietta di Miniati e reti di Martini, Silvestri e Nekadoma. Sulla panchina amaranto il tecnico ungherese Gyula Lelovich. Il secondo pareggio è arrivato nella stagione 1950/51: 1-1 il risultato finale (23' Lenci rig. C, 37' Benini L). L'ultimo dei tre pareggi si è registrato in serie C con i gol di Bercellino e il pareggio lombardo di Mondonico. Nella storia del match ci sono anche due vittorie corsare dei lombardi. La Cremonese trova la prima vittoria nel torneo cadetto edizione 1931/32. Il 3-2 finale porta le firme di Castellani e Corsetti mentre per i grigiorossi sono andati a segno Cavicchioli, Dalle Vedove e Foglia. Il 27 aprile 1958 arriva la seconda vittoria della Cremonese al "Picchi". I grigiorossi vinsero per 2-1: a segno, dopo l'iniziale vantaggio amaranto di Gratton, andarono Goi e Franzini. L'ultima volta che i grigiorossi hanno incrociato i labronici risale a circa 17 anni fa, 2-1 nel gennaio del 2000 al Picchi in serie C1. I lombardi dovettero soccombere a Livorno grazie alle reti messo a segno da Favi e Nincheri, rispettivamente al 33' e al 52'. Al 42' il gol del momentaneo pareggio di Zanetti. Livorno e Cremonese si sono affrontate anche in una gara di finale playoff. L'unico precedente a Perugia tra le due squadre risale alla stagione 1997/98. Il Livorno era arrivato terzo nel suo girone A (con 58 punti) proprio dietro alla Cremonese. In semifinale gli amaranto eliminarono l'Alzano Virescit. Anche i grigiorossi si qualificarono grazie alla seconda piazza (con 59 punti). La partita tra Cremonese e Livorno si giocò al "Renato Curi" di Perugia il 14 giugno 1998. A spuntarla furono i lombardi allenati da Gianpiero Marini grazie ad una rete realizzata dal difensore Guarnieri al 118'. I tempi regolamentari si erano chiusi in parità: 0-0. Fu una stagione incredibile terminata male e decisa sui tavoli di giustizia. Il Livorno, allenato da Paolo Stringara, inizia il campionato alla grande, con 9 vittorie di fila. Poi pagò a caro prezzo il famoso "caso Franco", per un presunto illecito a causa di una telefonata mai identificata, giunta all'arbitro pratese Baglioni prima della gara Montevarchi-Livorno. In seguito, senza nessuna prova dei fatti, gli amaranto furono penalizzati di 4 punti in classifica. Infine una clamorosa decisione della Caf rivoluziona la classifica finale del girone A. Infatti a distanza di oltre due mesi dallo svolgimento della gara con il Siena ma soprattutto a torneo concluso, decide di rovesciare il risultato a tavolino di 0-2 a favore degli amaranto per una aggressione subita prima della partita e convalidare l'1-0 sul campo. Quest'ultimo verdetto fece scivolare il Livorno al terzo posto, favorendo la Cremonese come seconda in classifica, che nella finale potrà contare il vantaggio di due risultati su tre. A Perugia in uno stadio con 20.000 tifosi amaranto, sfuma la serie B anche per le ingiustizie sportive. La direzione dell'arbitro Gabriele di Frosinone è scandalosa. Prima annulla un gol regolare a Geraldi poi nega un rigore solare a Bonaldi. Alla fine è la Cremonese a tornare in serie B. Allo stadio Picchi saranno cinque gli ex dell'incontro: Michele Franco nel Livorno e Giuseppe Gemiti, Simone Salviato, Luca Belingheri, Davide Moro nella Cremonese. L'unico ex nel Livorno sarà il difensore Franco. Il terzinio sinistro ha indossato la casacca grigiorossa nella stagione 2006/07 (serie C1), dove ha collezionato 28 presenze, sotto la guida prima di mister Verdelli e poi di Roselli. Nelle file dei lombardi il difensore Giuseppe Gemiti, durante la sua avventura in amaranto, dal 2012 al 2015, ha collezionato 78 presenze, condite da una promozione (2012/13) e una retrocessione (2013/14). Con lui c'era anche Simone Salviato, nel ruolo di terzino destro. Per lui in Toscana, dal 2010 al 2013, 97 presenze e 4 gol. Il terzo ex è Luca Belingheri. Con la maglia amaranto gioca tre stagioni: 81 presenze, 24 reti e una promozione in serie A nel 2012/13. L'ultimo ex amaranto è Davide Moro. Durante la stagione 2009/10, per lui 28 presenze e una retrocessione in serie B.



commenta

 
Carlo Pannocchia 
 
 
domenica 23 aprile 2017 - 10:15
Livorno, Borghese e Venitucci entrano in diffida. E Marchi rientra dalla squalifica


martedý 18 aprile 2017 - 18:22
Giudice Sportivo, una giornata di squalifica al centrocampista Marchi


martedý 18 aprile 2017 - 17:53
Domenica Ŕ deceduto Spartaco Landini, ex direttore sportivo del Livorno


martedý 18 aprile 2017 - 17:49
Domenica Ŕ deceduto Spartaco Landini, ex direttore sportivo del Livorno


martedý 18 aprile 2017 - 16:48
Piacenza-Livorno affidata a Davide Miele di Torino, prima volta con il Livorno



www.IlLivornese.it - Notizie, news e curiosit?sul Livorno Calcio con i commenti dei tifosi

Livorno

Piacenza

Piacenza-Livorno finisce senza reti. Gara stregata per gli amaranto che colpiscono una traversa con Venitucci e vanno vicinissimi al vantaggio con Vantaggiato, Maritato e Giandonato.

VOTA IL MIGLIORE


Dai un giudizio sul mercato amaranto...

 

 

Speciale Amaranto
Dì la tua su ...
La Pagella di Carlo
 
SONDAGGIO
Senza Cellini e Vantaggiato play off alla portata ?
Play off si,promozione un miraggio
non so'
qualcun altro arriva
mi fido di Ceravolo
siamo sfortunati Spinelli non c'entra
gli infortuni vanno messi in preventivo
gestito male il caso Vantaggiato da tecnico e medi
Risultati

Classifica aggiornata al 23/4/2017

Cremonese 75
Alessandria 74
Arezzo 64
Livorno 63
Giana 60
Piacenza 57
Como 55
Viterbese 52
Renate 50
Pro Piacenza 48
Lucchese 48
Pistoiese 42
Pontedera 42
Robur Siena 42
Carrarese 38
Tuttocuoio 37
Prato 36
Olbia 36
Lupa Roma 31
Racing Roma 29

 

 

 


Sito ad aggiornamento aperiodico gestito da Raimondo Bongini - © 2013 illivornese.it all rights reserved. Web design by Esse-I Soluzioni Informatiche
Tutti i marchi ed immagini pubblicati sono proprietà dei rispettivi titolari e vengono utilizzati senza fine di lucro