Livorno Calcio: il prossimo avversario sarÓ l'Hellas Verona
martedý 18 dicembre 2018 -22:24
 

L’Hellas Verona fu fondato nel 1903 da un gruppo di studenti con il nome di “Associazione Calcio Hellas” su suggerimento del loro insegnante di greco. Successivamente alla Prima Guerra Mondiale, la società assunse la denominazione “Football Club Hellas Verona” fondendosi con una società minore chiamata “Verona”. È tra i club italiani più antichi e i colori sociali sono il giallo e il blu, che richiamano quelli dello stemma della città. La stagione più soddisfacente fu quando i veneti vinsero lo Scudetto (1984/85). Artefici di quell'impresa furono il mister Bagnoli e i calciatori Fanna, Galderisi, Di Gennaro e i due stranieri Elkjaer e Briegel. Dopo 14 gare disputate i veneti hanno conquistato 22 punti, con 6 gare vinte, 4 pareggiate ed altrettante perse, con 17 gol siglati e 16 subiti. Rosa importante e con giocatori di esperienza, basta pensare a Gianpaolo Pazzini. Tra i calciatori attuali spiccano il portiere Silvestri ex Modena e i difensori Marrone di proprietà della Juventus e Crescenzi cresciuto nella Roma. Altri calciatori interessanti sono il centrale Zaccagni classe 1995 e il polacco Dawidowicz. Spiccani altri calciatori dal passato importante come l'ala sinistra Laribi cresciuto nel Palermo e il brasiliano Motos ex Udinese. In attacco c'è anche il promettente coreano Lee, senza dimenticare Ragusa ex Sassuolo. Un ultima curiosità, tra le file del Verona milita anche il brasiliano Alan Empereur che giocò nel Livorno nella stagione 2014/15. Il difensore vestì la maglia amaranto per soli sette minuti nella gara contro il Bari. La squadra è allenata da Fabio Grosso, vecchia conoscenza della Juventus, che è alla seconda esperienza in serie B. Predilige un calcio molto offensivo e veloce, il suo modulo di riferimento è il 4-3-3. Tra i pali Silvestri, Marrone e Caracciolo difensori centrali mentre sugli esterni agiscono Almici o l'ex amaranto Empereur e Crescenzi. Centrocampo a tre con Gustafson a impostare l'azione affiancato da Dawidowicz e Zaccagni. Davanti il tridente è composto Matos e Laribi sulle fasce e Di Carmine unica punta centrale. A volte trovano spazio anche Pazzini e Lee.



commenta

 
Carlo Pannocchia 
 
 
martedý 18 dicembre 2018 - 22:28
Livorno-Verona, precedenti, statistiche e curiositÓ. La sfida degli ex


martedý 18 dicembre 2018 - 22:06
Prossimo turno di serie B, gli orari e le date della 17.a giornata


domenica 16 dicembre 2018 - 20:14
I biglietti per Livorno-Verona


giovedý 13 dicembre 2018 - 17:36
Palermo-Livorno affidata al romano Valerio Marini


giovedý 13 dicembre 2018 - 16:25
Palermo-Livorno, i precedenti: gli amaranto non vincono a Palermo dal 2005, due gli ex



www.IlLivornese.it - Notizie, news e curiosit?sul Livorno Calcio con i commenti dei tifosi

Livorno

Palermo

Palermo-Livorno 1-1 (14' Moreo P, 25' Raicevic L)

VOTA IL MIGLIORE


Picchi stadio fatiscente e pericoloso...

 

 

Speciale Amaranto
Dì la tua su ...
La Pagella di Carlo
 
SONDAGGIO
Breda uomo giusto ?
Si
No
Non so'
Se viene vuol dire che ci rinforziamo
Purtroppo vuol dire che Spinelli resta
Pensiamo a sostenere la squadra e basta
Se viene ci salviamo di sicuro..
Risultati

Classifica aggiornata al 18/12/2018

Palermo 30
Brescia 27
Lecce 26
Pescara 26
Hellas Verona 25
Cittadella 25
Benevento 22
Perugia 22
Spezia 21
Venezia 20
Ascoli 20
Salernitana 20
Cremonese 19
Cosenza 15
Carpi 13
Crotone 13
Foggia 12
Padova 11
Livorno 10

 

 

 


Sito ad aggiornamento aperiodico gestito da Raimondo Bongini - © 2013 illivornese.it all rights reserved. Web design by Esse-I Soluzioni Informatiche
Tutti i marchi ed immagini pubblicati sono proprietà dei rispettivi titolari e vengono utilizzati senza fine di lucro